24.2 C
Roma
Maggio 8, 2021, sabato

Frascati, in arrivo contributi a sostegno delle famiglie in difficoltà economica

- Advertisement -

La Giunta Comunale ha deliberato un nuovo avviso che prevede l’erogazione di contributi straordinari a sostegno delle famiglie in difficoltà economica a causa di Covid-19. La cifra complessiva messa a disposizione delle famiglie residenti sarà, per il momento, di 170.000 €, ma potrà essere aumentata in base al numero e alla consistenza delle richieste pervenute. Potranno accedere al contributo economico straordinario i nuclei residenti nel Comune di Frascati che abbiano subito dal mese di marzo 2020 una riduzione del reddito a causa dell’emergenza sanitaria.

I contributi sono rivolti a chi negli ultimi otto mesi ha subito un licenziamento, chi è in Cassa Integrazione ordinaria e straordinaria, chi ha subito un mancato rinnovo del contratto di lavoro a tempo determinato a chiamata, alle persone con contratto stagionale, chi ha dovuto interrompere il tirocinio lavorativo e a quanti, tra artigiani, commercianti, liberi professionisti che hanno dovuto chiudere o sospendere l’attività con la conseguente riduzione del reddito da lavoro.

Il contributo massimo erogabile non potrà superare la somma di € 1.200,00 a nucleo familiare, pari al 70% della spesa sostenuta e documentata per: emergenza abitativa, utenze domestiche, spese per attività educative e ludico ricreative, supporto alle spese di nido, mensa e scuolabus, dispositivi per la Didattica a Distanza e per la connettività, spese indispensabili ed indifferibili documentate.

Le parole del sindaco di Frascati e dell’assessore alle Politiche Sociali

Ecco le parole del sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti: “L’analisi di quanto sta avvenendo a livello nazionale, regionale e locale ha messo in evidenza che è necessario dare soluzioni a sostegno delle famiglie, per fronteggiare spese quotidiane o straordinarie. L’Amministrazione Comunale intende continuare a garantire e rafforzare le risposte utili a contenere il disagio economico dei singoli o delle famiglie frascatane che maggiormente hanno subito gli effetti della pandemia“.

Alessia De Carli, assessore alle Politiche Sociali, conclude il discorso iniziato dal primo cittadino del Comune di Frascati: “Questo nuovo avviso segue quelli della primavera scorsa, grazie ai quali sono stati erogati buoni spesa per l’acquisto di beni alimentari o farmaceutici e per il pagamento di canoni di locazione. A breve seguirà un ulteriore avviso dedicato alla richiesta di buoni spesa, e di cui sarà data adeguata pubblicità. Ringrazio personalmente tutti gli uffici che si stanno dedicando senza sosta a un complesso lavoro di studio, programmazione e erogazione di queste misure messe in campo per la città: ognuno sta facendo la sua parte con una dedizione eccezionale“.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -