11.7 C
Roma
Novembre 27, 2022, domenica

Ultime News

Frosinone Calcio, idea Brunori per l’attacco

- Advertisement -

Il Frosinone vuole lavorare bene sul mercato per migliorare la rosa e puntare alla qualificazione alla qualificazione ai prossimi play-off. La squadra ha chiuso il campionato al nono posto sotto la guida di mister Fabio Grosso. Il direttore generale Guido Angelozzi ha svolto un gran lavoro in sede di calciomercato per costruire la linea verde del club. Un risultato di questa attività è la convocazione in nazionale di Alessio Zerbin e la cessione dello scorso gennaio di Federico Gatti alla Juventus per dieci milioni di euro. Adesso spunta fuori un profilo interessante per rinforzare l’attacco della prossima stagione.

Frosinone Calcio, Brunori: una stagione da 28 reti

Come riportato da Gianluca Di Marzio, il nuovo profilo per l’attacco del Frosinone è Matteo Brunori. La punta italo-brasiliana classe 1994 è di proprietà della Juventus ed ha passato la stagione in prestito in Serie C al Palermo. La sua stagione in Sicilia non è ancora terminata, con i rosanero impegnati nel ritorno di play-off contro il Padova il prossimo 12 giugno allo Stadio Renzo Barbera. Se il Palermo è arrivato fino a questo punto della stagione lo deve sicuramente anche al proprio bomber Matteo Brunori. Sono ben 28 i gol realizzati dalla punta, da sommare a cinque assist vincenti in 46 presenze. Di queste reti, 25 sono state messe a segno nella stagione regolare della Serie C, più tre nella fase di play-off.

Le splendide prestazioni di Brunori gli hanno valso l’interesse di diverse compagini delle serie superiori. Si parla di Cagliari e Perugia, che desiderano il bomber per rinforzare la propria squadra e puntare alla promozione in Serie A. Campionato nel quale Brunori potrebbe già giocare se risultasse vero l’interesse della Cremonese, promossa nel massimo campionato italiano dopo la seconda posizione ottenuta in Serie B nella stagione appena conclusa. Per il Frosinone l’acquisto di Brunori sarebbe un grande colpo, la carta d’identità dice 27 anni, un attaccante quindi con una già ottima esperienza sulle spalle ma ancora nella fase migliore della sua carriera. La trattativa dello scorso gennaio che ha visto Federico Gatti passare dal Frosinone alla Juventus potrebbe favorire il dialogo tra le due società per trovare un accordo per il giocatore.

Matteo Mambella

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -