18.5 C
Roma
Febbraio 28, 2021, domenica

Frosinone, ecco il bando “Fermenti in comune”: tutte le info

- Advertisement -

Il progetto approvato dalla Giunta comunale di Frosinone, dal titolo “La bellezza cura”, vede la partecipazione dell’Istituto italiano per l’industria culturale e intende coprire le aree di intervento nell’ambito di formazione e cultura, oltre che di inclusione, uguaglianza e ambiente. L’obiettivo è realizzare un laboratorio nazionale di formazione artistico-professionale, con l’utilizzo di media audiovisivi per rappresentare al meglio le iniziative che combattono il disagio (sia esso fisico, che psichico e sociale).

Frosinone: tutte le info del bando

L’attività laboratoriale, in questo momento storico, costituisce, infatti, uno strumento per abbattere quelle “gabbie” determinate dall’emergenza sociosanitaria, con lo scopo di diventare un modello di riferimento a livello nazionale e internazionale, anche attraverso l’organizzazione di residenze stabili. È previsto il coinvolgimento di giovani dai 18 ai 35 anni che vogliano estendere le proprie conoscenze sociologiche e maturare competenze tecnico-professionali-artistiche in un innovativo mix interdisciplinare.

Tutti i prodotti che andranno a confezionare (corto e mediometraggi, documentari, docu-fiction, webseries) avranno l’intento di raccontare una iniziativa realmente attiva nel territorio o avranno come “nucleo tematico” una qualche dinamica di disagio. Ciò porterà a una migliore conoscenza delle “buone pratiche culturali” già presenti a Frosinone, stimolando una rete di relazioni tra associazioni culturali e attive nel sociale, con il coinvolgimento di centri di formazione qualificata come l’Accademia di Belle Arti, permettendo inoltre – anche attraverso la realizzazione dei vari prodotti audiovisivi – la promozione culturale e turistica del territorio.

L’intera cittadinanza e non solo il target del progetto sarà, quindi, coinvolta nelle attività di “La bellezza cura”, anche attraverso una serie di incontri nelle scuole medie superiori, l’Accademia di Belle Arti e altri centri di formazione culturale e professionale. I valori di sensibilizzazione culturale e di promozione sociale, dunque, portati avanti dal progetto, avranno una spinta fortemente innovativa, utilizzando la cultura come strumento di lotta al disagio (fisico, psichico, sociale).

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

Valle Fiorita, maxi furto di macchinine da collezione: arrestati due ladri appassionati di modellistica

I Carabinieri hanno fermato due romani che, in zona Valle Fiorita, hanno tentato di rubare modellini di macchine da collezione.

Covid-19: al via le vaccinazioni per pazienti onco-ematologici

Roma: partono le vaccinazioni COVID19 per pazienti onco-ematologici in cura presso il Regina Elena e il San Gallicano. La regione Lazio accoglie l'appello lanciato da FOCE, associazioni oncologi, cardiologi ed ematologi.

Covid Roma: il bollettino di oggi 28 febbraio

Sono ad oggi, domenica 28 febbraio, 497 i positivi al Coronavirus nella Capitale.  I nuovi contagi a Roma tornano sotto i 500. Infatti...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Valle Fiorita, maxi furto di macchinine da collezione: arrestati due ladri appassionati di modellistica

I Carabinieri hanno fermato due romani che, in zona Valle Fiorita, hanno tentato di rubare modellini di macchine da collezione.

Covid-19: al via le vaccinazioni per pazienti onco-ematologici

Roma: partono le vaccinazioni COVID19 per pazienti onco-ematologici in cura presso il Regina Elena e il San Gallicano. La regione Lazio accoglie l'appello lanciato da FOCE, associazioni oncologi, cardiologi ed ematologi.

Covid Roma: il bollettino di oggi 28 febbraio

Sono ad oggi, domenica 28 febbraio, 497 i positivi al Coronavirus nella Capitale.  I nuovi contagi a Roma tornano sotto i 500. Infatti...

Riqualificazione e cultura a Torre Maura: ecco il “Sentiero della poesia”

A Torre Maura nasce il sentiero della poesia La riqualificazione della città parte anche dai residenti. Così hanno fatto un gruppo di...
- Advertisement -