11.6 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Garbatella, arrestato il maniaco seriale della linea B

- Advertisement -

L’uomo è stato colto in flagrante ed arrestato con l’accusa di atti osceni e tentata violenza sessuale.

E’ stato finalmente arrestato l’uomo che da tempo ormai molestava le passeggere della linea B della metropolitana di Roma. Sono stati i Carabinieri della Stazione di Roma Garbatella a cogliere in flagrante il trentaduenne italiano e, in seguito, ad arrestarlo con l’accusa di atti osceni e tentata violenza sessuale.

L’attività investigativa e l’arresto dell’uomo

Diverse donne hanno avuto il coraggio di denunciare gli atti di violenza subiti dal molestatore, alla fermata Garbatella della metropolitana della linea B. Grazie alle segnalazioni è stata avviata un’attenta e mirata attività investigativa che si è conclusa per il meglio, con l’arresto del maniaco e la fine di un incubo.


Mercoledì mattina, infatti, l’uomo è sceso dalla metro B e ha individuato la sua vittima vicino alla scala d’uscita. Si è avvicinato masturbandosi e tentando di afferrarla al fianco, ma non ci è riuscito perché la donna era un Carabiniere in borghese, la quale ha subito reagito mettendo in fuga il maniaco. Ad attenderlo, più avanti, c’era il secondo militare in borghese e la pattuglia di controllo fuori dalla metro. Un’operazione mirata che è riuscita a accerchiare l’uomo, ormai senza più via di fuga, ad ammanettarlo e condurlo in caserma.

Il molestatore è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli. Nel corso della perquisizione avvenuta nel domicilio dell’arrestato, è stato rinvenuto del materiale sul quale si sta ancora indagando. Pertanto i Carabinieri della Garbatella proseguono con le indagini, insieme anche alla Stazione San Paolo e al Nucleo Operativo della Compagnia Eur.

Seguici su Metropolitan Roma News

Valentina Cuffaro

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -