32.3 C
Roma
Agosto 8, 2022, lunedì

Ultime News

Il posto loro. Donne, modernismo e architettura, al MAXXI il 19 Febbraio

- Advertisement -

Il posto loro. Donne, modernismo e architettura con Mario Lupano; secondo appuntamento con LE STORIE DELL’ARCHITETTURA al MAXXI.

Il posto loro. Donne, modernismo e architettura, il secondo appuntamento il 19 Febbraio

Il 19 febbraio Il posto loro. Donne modernismo e architettura prosegue al MAXXI la nuova edizione del ciclo di incontri Le Storie dell’Architettura, a cura di Irene de Vico Fallani; lezioni autorali quest’anno dedicate alla mostra BUONE NUOVE. donne in architettura, che racconta l’evoluzione al femminile della professione di architetto. Dalle pioniere di inizio ‘900 fino alle archistar di oggi (a cura di Pippo Ciorra, Elena Motisi, Elena Tinacci, allestimento di Matilde Cassani, al MAXXI fino all’11 settembre 2022).

Sabato 19 febbraio alle11.30 appuntamento con lo storico e critico di architettura contemporanea Mario Lupano; introdotto da Margherita Guccione, MAXXI Architettura,per l’incontro Il posto loro. Donne, modernismo e architettura.

Il cambiamento radicale in termini di forme e principi che il movimento moderno ha inaugurato nel secondo decennio del Novecento apre la possibilità di ridiscutere e rinegoziare gli attributi di genere dell’architettura.

Donne e architettura

Alcune incursioni della progettualità femminile nell’architettura del modernismo sono molto pregiate; quelle di Eileen Gray e Charlotte Perriand, di seguito, creano perturbazioni e interferenze al campo d’azione di Le Corbusier. Il mitico Bauhaus è una scuola molto attrattiva per il pubblico femminile, e con determinazione disegna un posto specifico per le donne.

La scena dell’architettura italiana tra le due guerre detiene una vistosa impronta maschile; coerente con la grande dedizione che riserva alle magnificenze delle opere pubbliche dello stato fascista.

Per rintracciare esperienze significative occorre sondare gli ambienti editoriali delle riviste; dove le donne s’infilano ritagliandosi un ruolo.

Seguici su FacebookInstagram e Metrò



Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -