16.5 C
Roma
Ottobre 6, 2022, giovedì

Ultime News

Imolese-Viterbese 0-3, tris della speranza: ultimo posto, addio!

- Advertisement -

Imolese-Viterbese era una delle sfide salvezza più interessante della ventunesima giornata nel Girone B della Serie C. Il tre a zero finale per i gialloblu è sorprendente e rianima le speranze della Viterbese, che dice finalmente addio all’ultimo posto in classifica. Dopo ben sette partite senza vittoria, la squadra di mister Punzi è tornata a vincere. E lo ha fatto per la prima volta in trasferta, offrendo il segnale che i tifosi speravano. La Viterbese è ancora viva e proverà a giocarsi la permanenza in Serie C fino alla fine.

Imolese-Viterbese 0-3, il racconto della partita

Nonostante i pronostici tutti a sfavore della squadra allenata dal tecnico Francesco Punzi, la Viterbese riesce a trovare il goal del vantaggio al tredicesimo minuto di gioco. Completamente sbagliato l’approccio al match dell’Imolese, che si è trovata davanti una squadra combattiva ed aggressiva. Per la prima volta i gialloblu si schierano con il 3-5-2, mettendo in mostra un organico post calciomercato di tutto rispetto. Come detto, al minuto 13 è Megalaitis a trovare il vantaggio, con una bella incursione.

L’inizio del match è a tutti gli effetti un monologo laziale, che oltre a sfiorare la rete dello 0-2 la trova direttamente al minuto 26 con il secondo goal in campionato di Polidori, che sfrutta un’incertezza del portiere di casa. Neanche l’intervallo e i due cambi voluti dall’allenatore dell’Imolese Vigliotti (vice di Fontana squalificato) cambiano la musica.

La partita si chiude virtualmente infatti al minuto 53 grazie a Volpicelli che si conquista la palla andando in pressing su Rinaldi e la calcia in rete. Sono 9 i suoi goal in campionato, vero trascinatore dei leoni e migliore in campo contro l’Imolese. Dopo lo 0-3 la partita prosegue senza particolari sussulti, completamente controllata dalla Viterbese. Un atteggiamento davvero perfetto per i ragazzi di Punzi, che dopo aver ricevuto le critiche a causa dello schieramento contro il Pescara, decide di cambiare e vincere. E la salvezza, anche grazie agli uomini di mercato che hanno rivoluzionato la squadra, non è più un’utopia.

La situazione di classifica di Imolese e Viterbese

L’Imolese con i suoi 23 punti si trova al quindicesimo posto in classifica, la prima posizione valida per la salvezza senza passare dai playout. Il Montevarchi, dietro i ragazzi di Fontana, insegue con un solo punto di differenza.

La Viterbese grazie alla sua prima vittoria in trasferta lascia finalmente l’ultimo posto in classifica. Ed ora oltre a badare alla Pistoiese, sua unica inseguitrice a 16 punti, può puntare proprio alla posizione dell’Imolese, distante 5 punti. La salvezza diretta non è impossibile, tantomeno se l’approccio dei gialloblu resterà questo fino a fine anno.

Imolese-Viterbese, il tabellino della partita

VITERBESE (4-3-3): Daga; Fracassini, D’Ambrosio, Junior, Ricchi (9′ st Urso); Calcagni, Foglia (20′ st Simonelli), Alberico (33′ st Errico); Volpicelli, Capanni, Murilo.

A disposizione: Bisogno, Martinelli, Adopo, D’Uffizi, Pavlev, Zanon, Marenco, Tassi.

Allenatore: Dal Canto.

IMOLESE (4-3-3): Rossi; Cerretti, Angeli (35′ st Boccardi), Rinaldi, Lia; Lombardi A., Torrasi (1′ st D’Alena), Benedetti; Padovan (18′ st Lombardi L.), De Sarlo (18′ st Belloni), Matarese (18′ st Turchetta).

A disposizione: Santopadre, Hysi, Masella, La Verdera.

Allenatore: Fontana.

Arbitro: Signor Luca De Angeli della sezione di Milano; assistenti Sigg. Ayoub El Filali di Alessandria e Alessio Miccoli di Lanciano; Quarto Uomo Sig. Mattia Ubaldi della sezione di Roma 1.

Marcatori: 6′ st Lia, 19′ st Benedetti, 46′ st Boccardi (r)

Note: Spettatori paganti 519; angoli: 8-2 per la Viterbese; ammoniti: Torrasi, Rossi, Angeli, Boccardi, Cerretti; recuperi: 2’ pt; 5’ st.

Twitter

Instagram

Facebook

(Photo credit: U.S. Viterbese 1908)

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -