10.8 C
Roma
Novembre 29, 2022, martedì

Ultime News

Incidente Ostia, il pirata della strada si è costituito: la situazione

- Advertisement -

L’incidente di Ostia ha un colpevole. Dopo aver travolto e ucciso un pedone, l’uomo 41enne si era dato alla fuga. È poi tornato, costituendosi, al Commissariato Lido. L’incidente è avvenuto Lunedì 9 novembre, intorno alle 18.20. L’uomo avrebbe investito il pedone, scappando poco dopo senza prestare i primi soccorsi. I tentativi di rianimarlo sono stati vani. L’investito è morto poco dopo sul posto. Le ricerche della Polizia hanno dato vita al ritrovamento del Suv su via Tagaste, con ancora i segni dell’incidente. Le Forze dell’Ordine, ovviamente, si sono recate immediatamente all’interno della casa.

Incidente di Ostia: il pirata della strada si è costituito

Il conducente, presentatosi con il proprio avvocato prima nella caserma dei carabinieri di Ostia e, successivamente al Distretto di Polizia, si è costituito. È
risultato negativo ai test alcolemici e tossicologici, l’accusa è di omicidio stradale e omissione di soccorso. Del conducente conosciamo la sua età e la sua residenza ad Ostia. La vittima invece, trovata senza documenti, non è stata ancora identificata. Adesso si attende di conoscere la pena che dovrà scontare il pirata della strada che ha provocato la morte della persona nel quartiere di Roma Capitale che si affaccia sul mare.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -