16.5 C
Roma
Ottobre 6, 2022, giovedì

Ultime News

Indagini concluse per lo stupro di una minore nella notte di Capodanno del 2020

- Advertisement -

Durate quasi un anno le indagini per la denuncia di stupro che una ragazza, all’epoca minorenne, aveva fatto.

Stupro nella notte di Capodanno

Doveva essere un giorno di festa. Era la notte tra il 31 Dicembre del 2020 ed il 1 Gennaio 2021, quando una ragazza ha raccontato di essere stata abusata fisicamente durante una festa nella zona di Primavalle.

Aveva ancora 17 anni quando tre ragazzi hanno violato fisicamente la sua persona. Si trovavano a festeggiare il nuovo anno in una villetta a Primavalle, un party clandestino. La ragazza, come riporta Tgcom24, racconta ai carabinieri che cosa quei ragazzi le avessero fatto durante quella notte. Accompagnata in ospedale oltre a riscontrare lesioni guaribili in 30 giorni, trovarono nel sangue tracce di sostanze che facevano supporre la condizione di non lucidità della minore.

Dopo quasi un anno le indagini si sono concluse nell’Aprile 2021, attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, unite ad una attività di osservazione a distanza. Accusati di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo aggravata, due dei tre ragazzi identificati si trovano ai domiciliari mentre il terzo ha il dovere di presentarsi alla polizia giudiziaria e l’obbligo di dimora a Roma.

Seguici per rimanere aggiornato su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -