12.2 C
Roma
Dicembre 6, 2022, martedì

Ultime News

International Tour Film Festival, dal 7 ottobre a Civitavecchia

- Advertisement -

La nona edizione dell’International Tour Film Festival, si terrà nella prestigiosa location dell’Hotel San Giorgio a Civitavecchia. Ideata da Piero Pacchiarotti, Presidente di Civita Film Commission, la manifestazione nasce con l’ambizioso obiettivo di incoraggiare la diffusione della cultura dell’audiovisivo e allo stesso tempo di incrementare lo sviluppo territoriale attraverso la crescita dell’industria cinematografica. Madrina di questa edizione, dove il tema della ripartenza del mondo cinematografico fa da protagonista, é l’attrice Elisabetta Cavallotti.

Molte le personalità che saranno premiate in questa occasione per il loro contributo alla promozione del cinema:  il 7 ottobre l’attrice Roberta Giarrusso riceverà il premio ITFF Fashion Award; Il premio ITFF Career Award verrá assegnato allo scenografo premio Oscar Gianni Quaranta, mentre l’ITFF Award for Media sarà consegnato a Maria De Sousa. L’ITFF Fellini Award lo otterrà l’attrice Antonella Ponziani, l’Ultima Musa di Federico Fellini. La serata sarà, quindi, un omaggio al grande maestro Fellini.

Roberta Giarrusso – Per gentile concessione di © Maria Rita Marigliani

International Tour Film Festival 2020, il programma

A seguire ci sará la proiezione del film “Fellini & l’alter ego” (Italia, 2020) curato da Graziano Marraffa, alla presenza dell’ideatore. Tanti sono gli ospiti che si alterneranno nel corso delle serate. Venerdì 9 ottobre, sarà consegnato il premio ITFF Special Award a Duilio Galioto, musicista vincitore del David di Donatello 2020.  Sabato 10 Ottobre verrà consegnato ITFF Special Award a al Direttore della Fotografia Gianni Mammolotti. Grande attesa è riservata per la serata di chiusura dell’11 ottobre.

Aprirà la manifestazione l’esecuzione del brano “Prendi la mia mano” di Carlo Belmondo, il pezzo scritto e cantato dall’attore sulla sicurezza stradale che ha ottenuto un premio dal Ministro Azzolina. Il primo è l’ITFF Cinema Project Award a Janet De Nardis per il suo cortometraggio “Punto di Rottura” un progetto di sensibilizzazione alla cura per il pianeta e alle azioni consapevoli che possiamo comprendere attraverso lo strumento del cinema. Un futuro con un disastro climatico e un presente con una pandemia ha reso questo cortometraggio drammaticamente profetico, una regia brillante quella della De Nardis che ha ottenuto gli apprezzamenti di tutta la giuria.

Janet De Nardis – Per gentile concessione di © Maria Rita Marigliani

Gli ospiti dell’International

L’ITFF Premio Cinema sarà assegnato, invece, a Francesca Antonelli, attrice molto amata dal pubblico per i suoi ruoli in fiction e film di successo. Riccardo Di Pasquale riceverà L’ITFF Premio Produttore dell’anno dal 1 ottobre al cinema con “Burraco Fatale” della Fenix Entertainment, la casa di produzione e distribuzione cinematografica fondata nel 2016 dai fratelli Riccardo e Matteo Di Pasquale e da Roberta Giarrusso. L’ ITFF Culture and Journalism verrà consegnato alla celebre conduttrice del TGR Lazio: Mariella Anziano.

La serata di apertura e le premiazioni dell’ 11 ottobre saranno presentate da Anastasia Vasilyeva e Simone Gallo. Durante le cinque giornate di Festival, si alterneranno le varie proiezioni delle opere in concorso, che comprende anche le sezioni VideoVersi e Musicosplayer, la presentazione delle opere finaliste al concorso libri ITFF, e sabato 11 Ottobre grande attesa per i due meeting: alle 10:45 “Il tema Ambiente e Paesaggio nella nuova Educazione Civica” , alle 11:45“ Cittadini Consapevoli e Attivi per il Paesaggio e l’Ambiente”. Roberto Morassut il Sottosegretario di Stato Ministero dell’Ambiente interverrà alle 13:00.

Seguici su

Facebook

Metropolitan Cinema

Instagram

Twitter

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -