Josè Mourinho innamorato della Roma: “Sono felice, quindi nel posto giusto”

0
69
Josè Mourinho, Instagram @josemourinho

Una simbiosi che si sta sempre più imprimendo a fuoco nell’universo della Roma. I tifosi amano Josè Mourinho e il tecnico portoghese ama essere nella Capitale. Una situazione che però vedrà la famiglia Friedkin come giudice supremo: l’allenatore è in scadenza contrattuale nel 2024 e per adesso nessun discorso sul prolungamento è stato avviato.

La notizia è attesa da tutti i tifosi della Roma. Amanti o detrattori di Josè Mourinho. L’incontro fatidico ancora non è avvenuto e a partire da gennaio, il portoghese potrebbe accordarsi con qualsiasi club in vista della prossima stagione sportiva. La sua priorità è quella di rimanere nella Capitale, un “posto dove si sente felice, quindi quello giusto” secondo le sue ultime dichiarazioni. La palla adesso passa alla famiglia Friedkin: avverrà questo atteso incontro per pianificare, in un senso o nell’altro, il prossimo futuro della società?

Le nuove dichiarazioni d’amore di Josè Mourinho per la Roma

(Credit foto – Instagram @josemourinho)

Una lunga intervista, quella dello Special One, che ha toccato diversi argomenti del suo passato e tante situazioni del presente. Una volta di più, il portoghese ha dichiarato di sentirsi alla grande nei panni dell’allenatore della Roma, ma che tutto dipenderà dalla società. Ecco le parole, sui giallorossi, di Josè Mourinho ai microfoni del The Obi One Podcast, prodotto realizzato da John Obi Mikel, ex calciatore del tecnico ai tempi del Chelsea:

Sono felice alla Roma, ma sono anche alla fine del mio contratto. Quando questo succede tutto dipende dal club. Bisogna vedere se c’è la volontà di sederi a parlare o meno. Io mi concentro sull’oggi, voglio dare tutto e divertimi. Qui ci sono giocatori che non sono i migliori al mondo, ma che sono molto bravi. Sono in un bel clan, c’è gente simpatica, i tifosi sono fantastici ed anche se la città non ti consente di avere una vita sociale sono molto felice. Sono sempre lo stesso, mi diverto, mi piace vincere e odio perdere. Poi lui ritrovi di fronte a prospettive diverse. In tre anni a Roma ho tirato fuori quindici ragazzi. La squadra è buona, abbiamo le nostre ambizioni anche se ci sono squadre con più potenziale. Abbiamo la possibilità di qualificarci per la Champions League, lottiamo e ci divertiamo. Quando ti diverti vuol dire che sei nel posto giusto“.

(Credit foto – Instagram @josemourinho)

Seguici su Google News

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here