10.8 C
Roma
Novembre 29, 2022, martedì

Ultime News

Latina, “A gonfie vele” è il progetto di rigenerazione urbana del Comune e Ater

- Advertisement -

Novità per Latina: il Comune e Ater parteciperanno, rispettivamente come soggetto promotore e soggetto attuatore, al bando “Qualità dell’Abitare” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti attraverso il progetto di rigenerazione urbana
“A gonfie vele”. L’azione congiunta dei due Enti è stata sancita questa mattina con la firma di un Protocollo d’intesa da parte del Sindaco Damiano Coletta e del Direttore Generale dell’Ater Paolo Ciampi.

Accordo Ater Comune di Latina: in cosa consiste

L’accordo consentirà a Comune e Ater di concorrere congiuntamente al bando del Mit, che ha messo a disposizione. Sono fondi per riqualificare e incrementare il patrimonio residenziale sociale, rigenerare il tessuto socio-economico,
incrementare l’accessibilità, la sicurezza dei luoghi e la rifunzionalizzazione di spazi e immobili pubblici, migliorare la coesione sociale e la qualità della vita dei cittadini.
L’idea progettuale è stata presentata dall’Ing. Carlo Patrizio, Docente di Rigenerazione urbana e territoriale alla Sapienza Università di Roma e incaricato dell’elaborazione del progetto.

Le parole del Sindaco Damiano Coletta

«L’obiettivo – ha dichiarato il Sindaco Damiano Coletta – è rigenerare una zona nevralgica della città, quella a cavallo della Pontina in corrispondenza degli edifici comunemente chiamati “le vele”. Siamo proiettati in questo progetto con grande impegno per renderlo il più competitivo possibile e insieme all’Ater abbiamo intenzione di fare la nostra parte per garantire ai cittadini un diritto essenziale, il diritto alla casa, e per mettere a disposizione della collettività
la fruizione di spazi pubblici. Siamo dunque nella direzione del bene comune il cui valore è assolutamente inestimabile».

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -