11.7 C
Roma
Novembre 27, 2022, domenica

Ultime News

Lazio, la difesa sta faticando: assalto a Umtiti per gennaio?

- Advertisement -

Una partenza veramente da brividi: l’inizio stagione della Lazio è stato tutto in salita. Dopo dodici giornate di campionato, la squadra di Simone Inzaghi si trova al nono posto in classifica con 18 punti ma con troppi intoppi. L’unica gioia per i capitolini è stata la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, da giocare tra febbraio e marzo 2021 contro i campioni in carica del Bayern Monaco. Il brutto momento dei biancocelesti non sembra fermarsi e le ultime due sfide di Serie A del 2020 contro Napoli e Milan rappresenteranno l’ago della bilancia di tutta la stagione biancoceleste. Intanto, Claudio Lotito pensa al calciomercato: per la difesa avanza la candidatura di Samuel Umtiti.

Lazio, il vero problema è la difesa

L’emblema del disastro della Lazio è sicuramente la fase difensiva: sono ben 20 i gol che i biancocelesti hanno subito in dodici match di Serie A ed il bilancio è preoccupante. Una partenza così da incubo non si vedeva dalla stagione 1992/93 e questo è il peggior inizio dell’era Inzaghi. A peggiorare le cose si è messo anche l’infortunio di Acerbi, rimediato durante la sfida all’Olimpico contro l’Hellas Verona. Senza il Leone, infatti, la difesa rischia di cedere completamente entro la fine dell’anno. Le risorse a disposizione di Simone Inzaghi non sarebbero sufficienti per reggere il reparto difensivo e per questo servirà fare bene nel mercato di gennaio.

La prossima sessione di calciomercato sarà l’opportunità giusta per la società biancoceleste di rinforzare il reparto più debole della squadra. Mentre Inzaghi cercherà di preparare al meglio tutti i difensori che già possiede, Igli Tare provvederà alla ricerca di nuovi nomi che possano portare grinta ed esperienza.

C’è il nome di Umtiti per rinforzare la difesa biancoceleste

Tra i tanti profili analizzati dal direttore sportivo per il cosiddetto “calciomercato di riparazione” c’è anche quello di Samuel Umtiti. Il difensore, in forza al Barcellona, ha passato un brutto 2020: prima l’infortunio al ginocchio in estate, poi il Covid-19 e di nuovo la ricaduta del ginocchio. Uno stop che lo ha tenuto fuori per 17 partite tra Liga e Champions League. Il centrale è legato ai catalani fino al 2023 ma le prestazioni in questi anni non hanno mai convinto appieno la società spagnola, pronta a prendere in considerazione la cessione a fine stagione o addirittura a gennaio.

Tare è già a lavoro per strutturare una trattativa da proporre al difensore francese: secondo quanto riportato da Il Messaggero, è stato fissato prima di Natale un incontro fra il presidente Lotito, il direttore sportivo e l’allenatore. Tra i temi da trattare c’è anche quello dei calciatori in uscita: Djavan Anderson e Kiyine ad esempio, mai presi in considerazione da Inzaghi, e soprattutto Vavro. Il difensore slovacco dovrebbe essere ceduto in prestito e solo se parte lui si può pensare a un sostituto.

Non solo la Lazio su Umtiti: anche la Juventus e l’Everton avrebbero in mente di puntare sul difensore 27enne per avere un “usato” garantito. Un giocatore di tanta esperienza, forte e duttile: il profilo ideale per Simone Inzaghi che potrebbe utilizzarlo come centrale insieme ad Acerbi e Luiz Felipe oppure sulle fasce al posto di Patric e Radu. Una garanzia quindi che porterebbe tanta solidità in difesa. E’ ancora tutto da vedere e il mercato è vicino, i tifosi intanto sognano l’arrivo di qualcuno che possa salvare il salvabile.

CHIARA DEL BUONO

CREDIT FOTO QUI

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -