16.4 C
Roma
Settembre 26, 2022, lunedì

Ultime News

Lazio, Caicedo vicino alla partenza: Fiorentina in vista?

- Advertisement -

Un amore che sembrava non potesse finire mai: il legame fra la Lazio e Felipe Caicedo, però, potrebbe essere arrivato al capolinea. I gol del Panterone hanno fatto sognare tutti i tifosi biancocelesti, quelli segnati soprattutto nella porzione finale di match rinominataZona Caicedo“. Il rapporto potrebbe finire già a gennaio perché l’attaccante ha chiesto espressamente alla società di essere ceduto. La volontà dell’ecuadoriano è quella di andare verso la Fiorentina e prima di Natale la dirigenza viola deciderà sul suo futuro.

L’inizio di stagione e il malcontento in panchina

14 presenze e cinque goal: questi i numeri di Felipe Caicedo in questa prima parte di campionato, tra cui la rete segnata in Champions League contro lo Zenit. Le reti segnate, però, non danno sicurezza all’attaccante di essere la prima alternativa o la spalla di Immobile. L’ultima palla messa nel sacco è stata la sfida contro l’Hellas Verona, una delle poche in cui è partito da titolare, mettendo la firma sul momentaneo 1-1.

Il motivo del malcontento però è la preferenza da parte di Simone Inzaghi per Muriqi: il biancoceleste inoltre non ha affatto gradito che il tecnico piacentino abbia deciso di sostituirlo dopo un’ora di gioco nel match contro la squadra di Juric. Proprio per questo, Felipe Caicedo sta cercando un’alternativa alla Lazio sin da subito: la pista più calda potrebbe essere la Fiorentina, meta gradita anche dalla moglie Maria Garcia.

La vigilia di Natale per decidere il futuro di Caicedo

Espressa la volontà alla Lazio e ricevuto l’ok da parte di Igli Tare, Felipe Caicedo dovrà attendere ancora qualche giorno per capire se dovrà fare le valigie e partire per Firenze oppure no. Secondo quanto riporta Calciomercato.com, la dirigenza della Fiorentina ha programmato un vertice proprio giovedì 24 dicembre per capire cosa fare. Prima cosa da discutere è l’offerta da presentare a Lotito: per sbloccare l’affare possono essere utilizzati i 14 milioni di euro più 2 di bonus incassati con la cessione a titolo definitivo di Pedro. Il presidente della Lazio dal canto suo risparmierebbe circa 10/11 milioni d’ingaggio con l’eventuale cessione di Caicedo.

Qual è l’offerta della Fiorentina? I viola hanno pronto un contratto fino al 2023 da 2,3 milioni di euro più bonus che si aggira intorno ai 2,5 milioni. I fiorentini sono carenti in campionato, occupando il quartultimo posto in classifica a 9 punti. La squadra di Prandelli ha bisogno di goal e Caicedo farebbe proprio al caso suo.

L’indimenticabile Zona Caicedo

Anche se il suo futuro sarà lontano da Roma, Felipe Caicedo rimarrà nei cuori dei tifosi della Lazio come l’uomo degli ultimi minuti. Proprio il 4 dicembre 2017 il numero 20 biancoceleste ha segnato il suo primo gol nei minuti di recupero, dando il via alla Zona Caicedo. La partita allo Stadio Marassi è finita 1-2 a favore dei laziali e da lì l’ecuadoriano non si è più fermato. Da lì in poi, un’emozione dopo l’altra: prima il gol dell’1-2 al 98′ contro il Cagliari; il 3-1 finale nella vittoria all’Olimpico contro la Juventus di Sarri; di forza al 93′ nel rocambolesco 3-4 contro il Torino quest’anno per poi ottenere un punto d’oro nella sfida casalinga contro la Juventus di Pirlo. Un sole che non tramonterà mai: la Zona Caicedo rimarrà sempre nei cuori dei tifosi biancocelesti.

CHIARA DEL BUONO

Seguici su Metropolitan Roma News

Lazio, Caicedo vicino alla partenza: Fiorentina in vista?

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -