13.1 C
Roma
Dicembre 4, 2022, domenica

Ultime News

Lazio, la difesa è da incubo: troppi i goal incassati da Inzaghi

- Advertisement -

Il pubblico di fede biancoceleste contro il Bologna si sarebbe aspettato un riscatto rispetto alla gara contro il Bayern Monaco. Una prestazione di risposta che invece non è arrivata e gli uomini di Simone Inzaghi si sono dovuti arrendere per 2-0. Difficile trovare qualcuno da salvare, ma a far preoccupare la Lazio è soprattutto il rendimento sottotono della difesa.

Lazio, difesa da incubo

In più di una partita la squadra biancoceleste ha pagato dazio per errori difensivi individuali. Gli ultimi esempi lampanti sono arrivati nella gara contro il Bayern Monaco, ma tra posizionamenti errati e marcature saltate ci sarebbe da parlare anche sulla sfida del Dall’Ara. I numeri, inconfutabili, mettono in luce 32 gol subiti in 24 giornate: tra le prime 7 solamente Roma ha fatto peggio, incassandone 37, ma ha compensato con 10 gol segnati in più.

Dal 2000 ad oggi, a questo punto del campionato, solamente in tre occasioni si è fatto di peggio. Nel 2017/18 le reti subite furono 33, ben 37 invece nel 2008/09 e infine 36 nel 2004/05. D’altra parte, in altrettante tre occasioni le reti incassate sono state esattamente 32 come quest’anno. Si è trattato degli anni 2015/16, 2013/14, 2007/08.

Cosa non funziona?

Di sicuro l’assenza prolungata di due terzi dei titolari di difesa ha complicato i piani della Lazio. Radu e Luiz Felipe quest’anno hanno giocato poco per via di infortuni piuttosto lunghi e la retroguardia ne ha risentito. Inoltre, sono stati diversi anche gli errori individuali compiuti dai difensori capitolini. Tra l’altro, i tentativi di porre una pezza fin qui non sembrano aver sortito l’effetto sperato, come mostrato da Musacchio anche se il neoacquisto biancoceleste aveva dalla sua una lunga assenza dai campi.

Dunque, se Inzaghi e i suoi vorranno nuovamente puntare alla zona Champions, dovranno senza dubbio ripartire proprio dal settore arretrato. Soprattutto in una stagione in cui anche l’attacco ha fatto registrare un calo nei numeri, straordinari, che hanno caratterizzato la scorsa stagione: 38 sono le reti messe a segno quest’anno, mentre l’anno scorso a questo punto del campionato erano ben 55.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Roma News

Seguici su Facebook

Crediti foto

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -