32.2 C
Roma
Agosto 15, 2022, lunedì

Ultime News

Lazio, Luis Alberto lontano da Roma? Nel mirino c’è Zaccagni

- Advertisement -

È ancora dicembre ma il calciomercato è già sulla bocca di tutti: la Lazio di Igli Tare sta provando a capire in quali club andare a pescare perle che possono arricchire, nuovamente, la rosa di Simone Inzaghi per gennaio. Il rendimento dei biancocelesti è discreto in campionato, con quattro vittorie, tre sconfitte e due pareggi. Quello che non riesce in Serie A, viene bene in Champions League: la Lazio è una delle cinque squadre della competizione a essere imbattuta, avendo vinto due match e pareggiandone tre. La delicata situazione Luis Alberto ha attivato gli uomini mercato dei romani: Mattia Zaccagni è entrato prepotentemente nel mirino dei capitolini.

Non solo calcio: le problematiche della Lazio

Ad indebolire la società, però, sono i problemi interni ed esterni: dal caos tamponi legato a Ciro Immobile fino alle dichiarazioni al veleno di Luis Alberto nei confronti dei vertici biancocelesti. Proprio questo dissapore fra la dirigenza e il numero 10 potrebbe portare il “Mago” a lasciare Roma già dalla fine della stagione, nel prossimo giugno. Nel caso in cui l’ex Liverpool dovesse lasciare la Lazio (Everton prossima destinazione?), Igli Tare starebbe già pensando ad un suo probabile sostituto: sul taccuino del direttore sportivo c’è il nome di Mattia Zaccagni, giovane talento dell’Hellas Verona.

Chi è Mattia Zaccagni

Mattia Zaccagni, classe 1995, attualmente milita nell’Hellas Verona. Dopo le esperienze con Cittadella, Venezia e Bellaria Igea Marina; nel 2016 firma con gli scaligeri. Nasce come centrocampista centrale, poi mezzala per finire trequartista con Juric. Il giovane è uno dei talenti emergenti della Serie A, con un gol all’attivo e quattro assist serviti in nove partite giocate finora. Il ragazzo si trova bene a Verona e difficilmente la società di Setti se lo lascerà scappare. Le pretese sono molto alte e la Lazio dovrà essere brava a concludere l’affare in fretta, per non ripetere l’errore Marash Kumbulla, terminato alla corte dei rivali cittadini della Roma.

Igli Tare e gli incastri di calciomercato

Il Verona sa che Zaccagni è uno dei talenti del calcio italiano e molti club hanno già puntato gli occhi su di lui, tra cui la Lazio. Setti, infatti, valuta il cartellino del centrocampista intorno ai 20 milioni di euro. Per Igli Tare, portare Zaccagni in biancoceleste vorrebbe dire trovare un sostituto di Luis Alberto: il gialloblù infatti ricopre lo stesso ruolo dello spagnolo. Se mai dovesse concretizzarsi l’addio del “Mago“, la trattativa per portare il romagnolo alla corte di Simone Inzaghi prenderebbe quota, con Claudio Lotito pronto a girare l’indotto dell’ex Liverpool per prelevare il classe ’95.

Il Verona però stavolta non esclude l’ipotesi della contropartita: nel mirino dei gialloblù c’è Felipe Caicedo. L’ecuadoriano è uno dei preferiti di Juric, che lo considera il centroavanti ideale per il suo 3-4-2-1. La strada per arrivare alla fine del campionato è ancora molto lunga, ma la certezza è che uno come Zaccagni piace tanto anche a Simone Inzaghi. Discorso, quindi, da rimandare ma solo al prossimo giugno.

CHIARA DEL BUONO

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -