19.3 C
Roma
Ottobre 7, 2022, venerdì

Ultime News

Danneggia con un machete la statua di una Chiesa del Gianicolo

- Advertisement -

45enne egiziano, aveva danneggiato una statua all’interno del cortile della Chiesa Madonna delle Salette nella zona del Gianicolo: la Polizia di Stato ha avviato per il nordafricano la procedura per la revoca della carta di soggiorno e per l’espulsione dal territorio Nazionale. Un atto, quindi, che è costato tantissimo all’uomo che ha rovinato un’opera d’arte romana.

Statua di una chiesa al Gianicolo distrutta da un 45enne con un machete: arrestato dalla Polizia della città di Roma

Con un machete distrugge la statua della Chiesa al Gianicolo “Madonna delle Salette” a Roma. T.N.A.M., egiziano di 45 anni si è impossessato dell’arma lunga circa 33cm e il 21 dicembre scorso aveva danneggiato una statua della suddetta chiesa Chiesa. Poco dopo l’accaduto, l’uomo è stato rintracciato in piazza San Giovanni di Dio dagli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti. Da lì è stato condotto negli uffici del XII Distretto Monteverde, diretto da Maria Chiaramonte. Una volta identificato e appurata la responsabilità dell’accaduto, il 45enne è stato arrestato per danneggiamento aggravato continuato.

Circa 20 giorni fa, lo stesso uomo aveva danneggiato alcune autovetture parcheggiate in zona Colli Albani e già allora identificato dalla polizia di Roma. Nei confronti dello straniero gli investigatori del commissariato, hanno, perciò, avviato le procedure per la revoca della carta di soggiorno e per l’espulsione dal Territorio Nazionale.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -