19.3 C
Roma
Ottobre 7, 2022, venerdì

Ultime News

Manette nel Primo dell’anno: ecco gli arresti che inaugurano il 2021

- Advertisement -

La Polizia di Stato ha inaugurato il 2021 con diversi arresti avvenuto nella festività del Primo dell’anno. Sono state quattro le persone ammanettate dalle Forze dell’Ordine che, durante i controlli di sicurezza sul territorio, sono state costrette a fermare diverse persone a vario titolo. Il nuovo anno, per gli agenti di Polizia, è cominciato esattamente come era terminato il vecchio. Ecco chi sono i primi arrestati del 2021.

Primo dell’anno: manette per diverse persone

Il primo, pochi minuti dopo la mezzanotte, è H.C. 26 anni, già noto alle Forze dell’Ordine; gli equipaggi della Sezione Volanti e dei Distretti di Polizia Esposizione e Tor Carbone sono giunti nella zona di Santa Palomba dove l’uomo, dopo aver danneggiato l’abitazione dove era ospite ed un’autovettura, si è scagliato violentemente contro i poliziotti che, al termine dell’intervento, sono dovuti ricorre alle cure mediche.

Nel primo pomeriggio, nella zona di Fidene, un uomo di 47 M.M.,  è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale; i poliziotti della Sezione Volanti e del Distretto San Basilio sono intervenuti per una lite in famiglia  ed anche in questo caso l’uomo si è posto in maniera aggressiva e pericolosa verso gli agenti.

Gli altri arresti

Pochi istanti dopo, nella zona di Mostacciano, due pattuglie del Commissariato Spinaceto e del Distretto Esposizione hanno arrestato I.S. , 22 anni originario della Nigeria, perché, dopo aver tentato di rientrare in una struttura di accoglienza da cui era stato espulso, ha opposto una forte resistenza, sferrando calci e pugni, nei confronti degli agenti che cercavano di identificarlo. L’ultimo a finire in manette è un 55enne originario della Romania. Fermato per un controllo dagli agenti del Commissariato Viminale, lo straniero è risultato destinatario di una condanna per violenza sessuale emessa dalla Magistratura veneziana per la quale deve scontare un anno e sei mesi di reclusione.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -