27.6 C
Roma
Giugno 23, 2021, mercoledì

Milik, Napoli-Roma un’occasione per riprendere il discorso di calciomercato?

- Advertisement -

Messa in archivio la vittoria contro il Parma, per la Roma è già tempo di pensare ai prossimi impegni. Domani c’è la sfida contro il Cluj che potrebbe proiettare i giallorossi al passaggio del turno, mentre domenica sera la squadra di Fonseca sarà impegnata al San Paolo nel big match della 9a giornata di campionato. L’incrocio con il Napoli, oltre che di grande importanza per le ambizioni e la crescita della squadra, sarà anche un’occasione di incontro per i dirigenti delle due società da cui potranno emergere interessanti dettagli di mercato. Il nome di cui si parlerà è quello di Arkadiusz Milik, messo ai margini dal club di De Laurentis e che la scorsa estate sembrava destinato a vestire la maglia giallorossa. Il discorso dunque non è chiuso e l’attaccante polacco resta un obiettivo di mercato della Roma.

Milik può arrivare, a distanza di qualche mese

L’attuale situazione di Milik è delicata sia per il giocatore che per il Napoli. Dopo il trasferimento saltato nella scorsa sessione di mercato a causa di problemi legali non ancora risolti con De Laurentis, l’attaccante 26enne è di fatto finito fuori rosa. Non inserito né nella lista per la Serie A né in quella per l’Europa League, in questa stagione Milik ha giocato solo appena 337 minuti con la maglia della Nazionale. Il contratto del giocatore scade a giugno 2021 e per questo è anche interesse del Napoli cederlo a gennaio, in modo tale da non lasciarlo andar via a parametro zero.

Come caratteristiche tecniche, Milik è sicuramente un giocatore adatto allo stile di gioco di Fonseca, che infatti aveva espresso il suo parere favorevole all’acquisto del giocatore la scorsa estate. Milik ha le qualità per manovrare con i compagni, può essere cercato anche con dei palloni alti grazie alla sua statura e in area di rigore ha sempre dimostrato di saper fare male alle difese avversarie. Inoltre, la Roma deve cominciare a cercare un attaccante che possa sostituire Dzeko, in particolare nell’ottica futura, visto che l’anno prossimo il capitano giallorosso compirà 35 anni.

Intervistato da Sky Sport Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ha affrontato il caso Milik. “Siamo convinti di avere le carte giuste in mano e teniamo duro”. Le parole del dirigente partenopeo testimoniano che comunque la squadra di De Laurentis non è intenzionata a svendere il giocatore. La sensazione però è che la volontà sia quella di liberarsi dell’ingaggio di Milik il prima possibile e che dunque la trattativa con la Roma possa essere portata avanti con decisione, stavolta con un finale diverso rispetto a quello della scorsa estate.

ALESSIO ACHENZA

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -