8 C
Roma
Novembre 30, 2022, mercoledì

Ultime News

M’ILLUMINO DI TEATRO A GARBATELLA: la rassegna gratuita di Teatro, Musica e incontri fino al 7 Agosto

- Advertisement -

Teatro, iniziative per bambini, musica, arte sono i protagonisti di M’ILLUMINO DI TEATRO A GARBATELLA, la rassegna di 7 appuntamenti gratuiti in programma dal 1 al 7 agosto al Lotto 29 di Garbatella (via G. De Marignolli 10) ogni giorno alle ore 19:00.

M’ILLUMINO DI TEATRO A GARBATELLA, il programma

M’illumino di Teatro a Garbatella -   Credits: Ufficio Stampa Marina Saraceno
M’illumino di Teatro a Garbatella – Credits: Ufficio Stampa Marina Saraceno

L’iniziativa M’illumino di Teatro a Garbatella, curata e organizzata da 369gradi, è pensata per riportare il teatro nello spazio della comunità, dove le persone vivono e lavorano ogni giorno, nella convinzione che la cultura sia prima di tutto condivisione di un’esperienza. Gli spettatori sono invitati a portare da casa cuscini o teli per sedersi a terra come fosse un pic-nic. Gli artisti portano storie, musica, suggestioni, per dialogare insieme nel fresco dei cortili dello storico quartiere romano. La manifestazione è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura in quanto vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020 – 2021 – 2022” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Appuntamento il 1 agosto alle ore 19:00 con la compagnia Bartolini/Baronio che aprirà la rassegna con REDREADING #PIATTI FORTI un incontro tra libri, musica e cibo. I ristoratori e i piccoli commercianti della Garbatella sono protagonisti in questo viaggio alla scoperta dei sapori della tradizione. Come guida, il duo artistico formato da Tamara Bartolini e Michele Baronio, in un succulento viaggio tra ricette di lotta e passione ispirate alle avventure erotiche di Isabelle Allende, alle divagazioni di Pablo Neruda, dalle ricette rivoluzionarie di Nadine, la cuoca di Buenaventura Durruti partigiana durante la guerra di Spagna, ai vignaioli dell’ultima generazione.

M’ILLUMINO DI TEATRO A GARBATELLA, eventi dedicati ai più piccoli

E’ dedicato ai più piccoli BOXES, il secondo evento in programma il 2 agosto dalle 19:00 alle 21:30. Boxes è un’opera di teatro visuale, un’installazione composta di scatole al cui interno sono racchiuse micro-performance e giochi interattivi fruibili da uno spettatore per volta. L’installazione interattiva per bambini e adulti usa elementi naturali e giochi di luce per creare meraviglie ed è creata dalle Unterwasser, collettivo al femminile che con i suoi spettacoli di ombre e di marionette ha girato il mondo.

Gli spettacoli del 3 e 4 Agosto

In occasione dei 100 anni dalla pubblicazione de L’Ulisse di James Joyce, Cristina Donadio e Maurizio Capone portano in scena il 3 agosto alle ore 19:00 DUETT FOR JJ. Capone e Donadio costruiscono un intenso dialogo fra voce e percussioni ripercorrendo le pagine astronomiche del romanzo in omaggio all’astrofisica Margherita Hack di cui quest’anno ricorrono i cento anni dalla nascita.

Musica dal vivo il 4 agosto alle 19:00 con Leo Pari in STELLE FOREVER, un omaggio all’universo femminile, così immenso e misterioso, in dieci piccoli acquerelli pop in una veste acustica unica, con solamente voce, chitarra e tastiera.

NONSO E NONSA della compagnia Unterwasser è uno spettacolo per bambini i cui protagonisti sono due personaggi teneri e buffi alle prese con problemi e conflitti semplici o insormontabili, che vivono in un mondo di oggetti antichi e cercano di capire come funziona l’esistenza. Brevi quadri poetici in cui ridere di una comicità delicata, tipica dei film muti di inizio ‘900. In programma il 5 agosto alle ore 19:00.

Sette ragazze di tredici anni, sette scene e sette monologhi fanno da cornice tematica a un dramma in cui l’unica costante l’inaffidabilità delle giovani quando si tratta di ricordi e dichiarazioni. COME TUTTE LE RAGAZZE LIBERE (6 agosto ore 19:00), diretto da Paola Rota, è una commedia sulla necessità di andarsene via per poter realizzare pienamente la propria sessualità, per essere in grado di prendere decisioni sul proprio corpo e sulla propria vita.

Lo spettacolo finale del 7 Agosto

La rassegna si chiude il 7 agosto alle ore 19:00 con RADIO GHETTO uno spettacolo che riporta sulla scena l’esperienza della radio partecipata vissuta dai volontari all’interno dei ghetti dei braccianti agricoli del foggiano durante i mesi estivi. Lo spettacolo apre un dialogo tra racconto e tracce audio diventando esplorazione sonora; un modo per “performare l’archivio” raccolto in anni di presenza nei ghetti, fatto di schegge, di storie, conversazioni, rumori ambientali, musiche.

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -