16.5 C
Roma
Ottobre 6, 2022, giovedì

Ultime News

Monterosi in Serie C: le tappe fondamentali di un successo storico

- Advertisement -

Monterosi per la prima volta in Serie C, ora a dirlo è anche la matematica. La formazione di D’Antoni conquista l’accesso al professionismo al termine di una stagione senza precedenti. Queste le tappe fondamentali del cammino dei biancorossi.

Una delusione e una nuova ripartenza

Per capire da dove nasca il successo che oggi il Monterosi può festeggiare con tutta la gioia che il calcio sa regalare, occorre riavvolgere il nastro a circa 12 mesi fa. L’imperversare del Covid-19, costrinse la Lega Nazionale Dilettanti, non senza polemiche, a chiudere anzitempo il campionato di Serie D. Il Grosseto festeggiò una promozione che, fino a poche gare prima della sospensione, avrebbe premiato gli sforzi del Monterosi.

Parte da qui la voglia della dirigenza del piccolo club della Tuscia e in primis del suo presidente Capponi, di riprovarci, di centrare finalmente quella promozione in Serie C che il club, in tutta la sua storia, non aveva mai assaporato.

In estate, oltre a confermare alcuni pilastri della squadra (Costantini, Piroli, Petti, Buono, Capodaglio), il Monterosi ha visto l’arrivo di diversi nuovi elementi, poi rivelatisi particolarmente preziosi. È il caso, ad esempio, di Andrea Sivilla (14 gol), Giacomo Lucatti (6 reti), Mousa Balla Sowe (5 gol). E non sono gli unici.

I numeri di una stagione da favola per il Monterosi

Il 3-5-2 disegnato dal confermato David D’Antoni, ha funzionato da subito molto bene, se è vero che al termine del girone di andata, i biancorossi si sono ritrovati in testa alla graduatoria del girone G della Serie D con 42 punti, davanti al Latina, unica vera credibile alternativa al Monterosi per la vittoria finale.

Nessun campionato è semplice, nessun successo è scontato. Il calo dei pontini nel corso della stagione, è giusto dire, ha sì semplificato il lavoro ai biancorossi, ma il successo del Monterosi (e i suoi meriti), sono cristallini, indiscutibili.

Basti dire che l’unica sconfitta patita dalla compagine viterbese, è arrivata in trasferta, contro il Carbonia, in una gara pesantemente condizionata dall’espulsione rimedita da Petti al 20′ del primo tempo. Per il resto, solo tante vittorie (21), tanti gol segnati (51) e pochi gol subiti (19).

Monterosi è in Serie C. Da qui parte un’altra storia.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Sport

Pagina Facebook Metropolitan Magazine

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine

Lega Pro

SERIE D

(Photo credit: Monterosi FC)

Link foto: https://www.facebook.com/846047255420192/photos/a.846873998670851/4311047105586839/

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -