24.2 C
Roma
Maggio 17, 2022, martedì

Monterosi Tuscia, Capponi: “Noi matricola terribile, crediamo nei sogni”

- Advertisement -

Dopo l’importantissima vittoria del Monterosi Tuscia contro il Potenza per 3-1, la situazione di classifica sorride ai laziali. Sono infatti due ora i punti di vantaggio sulla zona playout. Le prossime sfide saranno molto complicate, contro Palermo, Bari e Taranto. Ma il Monterosi ha già dimostrato di saper reagire bene alle difficoltà, e anche di questo ha parlato il presidente della squadra Luciano Capponi con un videomessaggio ai tifosi. Di seguito le sue dichiarazioni.

Monterosi Tuscia, le dichiarazioni di Capponi

Il presidente del Monterosi Tuscia, incredibile realtà del campionato di Serie C all’esordio assoluto tra i professionisti, ha rilasciato delle dichiarazioni interessanti sui social dei biancorossi. Ha sottolineato lo spirito combattivo della squadra: “Nonostante tutti i guai, le difficoltà e gli infortuni domenica abbiamo dimostrato che stiamo facendo un grande lavoro”. Mostra anche tutta la soddisfazione per come sta procedendo il progetto Monterosi, che “chiamano matricola terribile, per noi è una bella soddisfazione.”.

Capponi non si pone limiti, piuttosto lascia trasparire il suo lato da sognatore in merito all’aumento della tifoseria della squadra. Vorrebbe il numero di tifosi in crescita, quindi “Puntiamo ad andare bene e cerchiamo di finire alla grande questo campionato. In questo modo, magari inizia a girare la voce che può essere una cosa bella e interessante tifarci”.

Continua, sempre rivolto ai tifosi: “Speriamo che diventiate sempre di più. Se potessi fare un capolavoro ingegneristico clonerei i tifosi per averne almeno 15mila. Con quel numero si va in serie A. Adesso direte ‘Questo è pazzo’ e magari un pochino lo sono, ma bisogna essere un po’ pazzi nella vita e credere nei sogni. Il Monterosi Tuscia in serie C è già un bel sogno, figuriamoci in serie B e mi voglio fermare qua.”.

Il presidente del Monterosi Tuscia non si pone limiti. E vorrebbe lo stesso anche per i suoi calciatori, prossimi al ciclo terribile con sfide a squadre di alta classifica. Si inizia domenica 30 gennaio, in trasferta contro il Palermo sesto. A distanza di tre giorni ospiterà poi nel Lazio il Bari capolista, e nel weekend successivo, il 6 febbraio, il Taranto attualmente nono in graduatoria.

Twitter

Instagram

Facebook

Credit Photo: Instagram @monterositusciafc

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -