15 C
Roma
Dicembre 7, 2022, mercoledì

Ultime News

Monterosi Tuscia, Piroli rinnova per un altro anno

- Advertisement -

Il Monterosi Tuscia prepara la nuova stagione su molteplici fronti. Il possibile accordo con la Roma apre la possibilità dell’arrivo in prestito di numerosi giovani. La conferma della guida tecnica di Leonardo Menichini ha dato continuità al progetto di crescita del club. Sul mercato adesso la società potrà operare insieme all’allenatore per identificare i migliori obiettivi per provare a migliorare il nono posto della scorsa stagione. Il problema principale rimane quello relativo allo stadio. Allo stato attuale il Monterosi dovrà giocare le proprie partite a Pontedera, a circa 300 chilometri di distanza da casa. Il presidente Capponi non esclude ancora il rinnovo dello Stadio Rocchi di Viterbo, nonostante il recente scontro con la Viterbese.

Monterosi Tuscia, Piroli rimane per una quarta stagione

(Photo Credits: monterosifc.com)

Il Monterosi annuncia il rinnovo del difensore classe 1989 Danilo Piroli. In forze al club laziale dalla stagione 2019/2020, ha totalizzato 75 presenze con la maglia biancorossa, realizzando 5 reti e 3 assist vincenti. Ecco le parole di Piroli dopo il rinnovo di contratto, riportate sul sito ufficiale del club. “Mi fa piacere essere il primo a dare il via alla campagna acquisti del Monterosi: penso al mio percorso insieme a questo Club e sono contentissimo, carico e pronto per la nuova stagione. Ringrazio la società, il presidente, il direttore e il mister per la fiducia che hanno riposto nuovamente in me.

Per me e i miei compagni è un orgoglio rappresentare il Monterosi che è una realtà piccola a livello geografico, ma grande per valore e organizzazione: abbiamo portato a testa alta i nostri colori su campi blasonati e storici ottenendo un grandissimo risultato nel primo anno tra i professionisti raggiungendo i playoff.

Abbiamo creato qualcosa di speciale tra di noi nello spogliatoio che ha fatto davvero la differenza: quest’anno partiremo con una base solida e quindi avremo questo piccolo vantaggio che dobbiamo incrementare già dal ritiro con i nuovi che arriveranno. L’ambiente è ottimale per lavorare con serenità e serietà e non vedo l’ora di rincontrare i miei compagni e di ripartire per una nuova e avvincente stagione“.

Matteo Mambella

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -