11.4 C
Roma
Dicembre 4, 2022, domenica

Ultime News

Nasce il #RomaNoSlot per il controllo del gioco d’azzardo

- Advertisement -

Oggi nasce un nucleo della Polizia completamente dedicato al contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo, che agirà mediante il controllo da remoto degli apparecchi da gioco presenti in tutta la città. Così viene creata a Roma la prima task force anti-slot che si occuperà, non appena le sale gioco riapriranno, di sanzionare i gestori e le attività con apparecchi in vincita in denaro che non rispettano gli orari disciplinati dall’ordinanza della sindaca Virginia Raggi.

Gli agenti avranno a disposizione un’utenza personale per verificare direttamente dalla propria postazione se gli apparecchi risultano accesi e collegati alla rete al di fuori delle fasce orarie consentite (dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23 di tutti giorni, festivi compresi).

La Sindaca commenta così l’imminente partenza della nuova task force: “L’emergenza coronavirus ci impone di pensare anche alle tante persone che, in preda alla disperazione per colpa della crisi economica e sociale che stiamo attraversando, rischiano di cadere nella spirale del gioco d’azzardo. Quando le sale gioco riapriranno ci faremo trovare pronti. L’ordinanza che disciplina gli orari in cui è possibile giocare è una misura fondamentale nella lotta alla dipendenza dal gioco e deve essere assolutamente rispettata. Parliamo di una dipendenza riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come una vera e propria malattia, che distrugge chi ne è affetto rovinando intere famiglie. Ricordo che chi non rispetta le regole è sottoposto a sanzioni severe che vanno dal pagamento di una multa, da 150 a 450 euro, alla sospensione dell’attività in caso di recidiva.”

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -