11.7 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Negazionisti Coronavirus protestano a Piazza Venezia: ecco cos’è successo

- Advertisement -

Ieri a Piazza Venezia si sono riuniti per una protesta contro le norme anti-Covid gilet arancioni, ultras, no mask e negazionisti del Coronavirus. La manifestazione spontanea non era stata autorizzata e circa 300 persone si sono radunate davanti la Bocca della Verità per poi raggiungere tutti insieme in corteo il famoso monumento dedicato alla memoria del Milite Ignoto.

Negazionisti Coronavirus in azione

La Polizia è intervenuta subito dopo, provvedendo a sgomberare i manifestanti e disperdere la folla. Da quanto si apprende da Roma Today, secondo fonti investigative, non si sono registrati scontri ed episodi di violenza con la polizia schierata in assetto antisommossa che ha comunque fermato alcuni dei manifestanti la cui posizione è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria

Il corteo contro le misure anti-Covid del nuovo Dpcm del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte manifestava “per dire no al blocco del Paese, per dire no ai tanti lavoratori che stanno perdendo la propria occupazione, per dire no alla dittatura messa in atto da politici compiacenti alle Lobby Internazionali”. Un’altra azione, quindi, dei negazionisti del Coronavirus che continuano a sferzare le piazze italiane con le loro rimostranze. Non sarà certamente l’ultima azione di un gruppo che, con il tempo, sembra crescere sempre di più diventando un vero fenomeno di massa.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -