22 C
Roma
Settembre 28, 2022, mercoledì

Ultime News

Nesta ultima idea di Lotito: in panchina se Inzaghi non rinnova

- Advertisement -

La Lazio sta attraversando un momento particolare. Dopo il passaggio del turno in Champions League, è arrivata un’altra frenata in campionato, la quarta per essere precisi. Ad ogni modo, Lotito sembra non avere dubbi sul voler blindare Inzaghi anche per le prossime stagioni. In attesa del rinnovo tuttavia, si fanno insistenti anche le voci che vorrebbero il tecnico piacentino anche lontano dalla capitale. L’ultima idea della dirigenza capitolina è quella di affidare la panchina ad un altro grande ex: si tratta di Alessandro Nesta, capitano dello scudetto 2000 ed attuale tecnico del Frosinone.

Per Inzaghi è pronto il rinnovo

Salvo clamorosi colpi di scena, il rapporto tra Simone Inzaghi e la Lazio continuerà anche l’anno prossimo. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il patron biancoceleste avrebbe le carte pronte. Eventualmente, sarà presente un aumento dell’ingaggio, mentre sarebbe ancora da chiarire l’aspetto temporale. Non si sa ancora infatti, se si tratterà di un prolungamento di un solo anno o pluriennale. Il tutto, dovrebbe avvenire durante il periodo natalizio.

Il piano B si chiama Alessandro Nesta

Qualora invece il rinnovo dovesse saltare, la Lazio avrebbe pronto il piano B. Secondo quanto riportato dal Messaggero, il successore potrebbe essere Alessandro Nesta, attuale tecnico del Frosinone. L’ex difensore è giunto ormai al suo quinto anno da allenatore e sarebbe pronto per il “grande salto”. Dopo aver guidato il Miami FC dal 2015 al 2017, è tornato in Italia per allenare il Perugia. Dalla scorsa stagione si trova alla guida del Frosinone con cui ha disputato la finale dei Play-off, che poi si è aggiudicata lo Spezia in virtù del miglior piazzamento di classifica.

Per Inzaghi ci sarebbe l’Inter

Per quanto riguarda Simone Inzaghi, l’Inter sarebbe pronta a fare un passo avanti. I nerazzurri avrebbero individuato nel piacentino il perfetto dopo-Conte. Ovviamente, ogni valutazione e decisione definitiva verrebbero prese in estate. Anche perché attualmente la squadra milanese ha ancora sotto contratto anche Spalletti (4,5 mln circa all’anno) fino al 30 giugno del 2021.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Roma News

Seguici su Facebook

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -