10.8 C
Roma
Dicembre 7, 2022, mercoledì

Ultime News

Nettuno: chiuso centro massaggi hot dopo le denunce delle mogli dei clienti

- Advertisement -

Centro massaggi hot a Nettuno: all’interno del locale offerte prestazioni sessuali sotto compenso. Attività chiusa dopo le denunce delle mogli dei clienti. Titolare arrestata con accusa di favoreggiamento alla prostituzione.

Nettuno: chiuso centro massaggi hot, le indagini dei carabinieri

Quello che agli occhi dei più sembrava essere un comune centro benessere, nascondeva invece al suo interno un giro di prostituzione controllato da una donna cinese di 51 anni. La donna, che gestiva le ragazze asiatiche le quali sotto compenso offrivano rapporti sessuali, è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Nettuno dopo aver ricevuto molte denunce da parte delle mogli dei clienti. L’accusa è di favoreggiamento alla prostituzione.

In seguito alle denunce, i carabinieri hanno avviato un’indagine con la quale hanno scoperto una serie di volantini pubblicitari del centro benessere lasciati nelle cassette postali della cittadina, che si rifacevano ad un sito internet con diversi annunci di offerte di sesso con donne orientali.

Le forze dell’ordine hanno dovuto trovare una escamotage per controllare ciò che accadesse all’interno del negozio, aperto 24 ore su 24 al pubblico, con vetri oscurati e ricoperti da locandine per impedire ogni tipo di visuale. Un carabiniere si è dunque finto cliente e l’accoglienza è stata quella prevista. Trovati anche telefoni cellulari per i contatti coi clienti e oltre duemila euro in contanti, come riporta RomaToday.

Il locale, di proprietà di un cittadino nettunese risultato estraneo ai fatti, è stato posto sotto sequestro e la titolare del centro condotta al carcere romano di Rebibbia, in attesa di convalida. Denunciata per lo stesso reato della cinese 51enne anche la curatrice del sito internet.

Giamila D’Angelo

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -