16.5 C
Roma
Dicembre 5, 2022, lunedì

Ultime News

Nuova Ostia, sgomberi tra luglio e agosto

- Advertisement -

Oltre 5mila persone saranno sfrattate negli sgomberi tra luglio e agosto. I tre anni di immobilismo dell’amministrazione capitolina, rischiano di far scoppiare una vera e propria emergenza sociale

Sgomberi tra luglio ed agosto a Nuova Ostia

L’estate sul litorale romano si prepara ad esser caldissima. Gli sgomberi tra luglio e agosto coinvolgeranno più di 5000 persone. Emergenza sociale preannunciata, coi i provvedimenti che interesseranno gli abitanti delle palazzine di via Vasan, Nuova Ostia.

Dopo lo sgombero dei palazzi della Larex, arriva anche quello degli edifici ex Armellini. Entro il 12 agosto 2021 fuori tutti. Annuncio appreso dagli abitanti-che continuano a pagare l’affitto a comune-con messaggi negli androni dei portoni.

Il primo sgombero avverrà il 28 luglio, quando ad esser liberati saranno quattro edifici Erp che sono a rischio di crollo. La società proprietaria ha vinto la causa al Tar contro Roma Capitale rispetto al degrado in cui vertono i palazzi. Inoltre il contatto di locazione da parte del Comune è scaduto e gli appartamenti vanno liberati.

L’ordinanza però è arrivata da parte del Prefetto anche per gli altri edifici ex Armellini. Lì, più di 5mila persone dovranno lasciare le abitazioni entro il 12 agosto. Non si sa dove verranno accolte queste persone.

Nonostante l’intervento di Labur (Laboratorio di Urbanistica Civile), la giunta Raggi non si è mai prodigata in tre anni per risolvere la questione. Labur, da sempre molto presente sui temi riguardanti Ostia, aveva più volte sottolineato le carenze dell’amministrazione comunale. Ora si rischia una seria emergenza sociale.

Cerca di fare luce sulla questione, e di trovare una soluzione, Agnese catini, presidente della commissione Politiche Sociali. Convocato un summit per il 18 giugno, al quale parteciperanno su tutti Giuliana Di Pillo– minisindaca del X Municipio- ed il comandante della Polizia Locale, Guido Calza. Per il comune si siederanno al tavolo le assessore Valentina Vivarelli e Veronica Mammì.

Intanto i candidati alle primarie del centrosinistra nel municipio di Ostia, De Donno e Ciani sono andati in visita dalle famiglie a rischio di sgombero. Risponde il M5s che, tramite Paolo Ferrara, fa sapere non ci sarà alcuno sgombero. Conclude dicendo che l’Amministrazione sta lavorando per trovare delle soluzioni.

Lorenzo Montemauri

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -