16.4 C
Roma
Settembre 26, 2022, lunedì

Ultime News

Ostia, provoca incidente e conseguente aggressione: arrestato 29enne ubriaco

- Advertisement -

E’ accaduto ad Ostia, ieri, intorno alle 9.00 del mattino: un 29enne romano, in stato di ebrezza ha provocato un incidente stradale e poi aggredito le controparti. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118

Provoca incidente stradale e aggredisce le controparti: ecco quanto accaduto ad Ostia ieri mattina. 29enne romano arrestato

C.E., romano di 29 anni, è il responsabile dell’incidente stradale con conseguente aggressione, avvenuto ieri a Ostia.

L’episodio ha avuto luogo in via P. Romani, intorno alle ore 9:00 del mattino. L’uomo, con vari precedenti penali, era alla guida della propria vettura quando ha invaso la corsia opposta andando ad impattare contro un’autovettura. Lo scontro ha provocato inevitabilmente un incidente che ha coinvolto anche un terzo veicolo.

Sceso dalla propria auto, il 29enne romano ha cominciato un’accesa discussione con le persone coinvolte nel sinistro stradale e contro chi si fermava per capire o guardare l’accaduto. All’arrivo delle due ambulanze, inoltre, pare abbia aggredito anche un medico ed un infermiere intenti a prestare soccorso ai feriti, travolgendo, inoltre, una donna che passava di lì con il proprio cane.

Sul posto sono giusti gli agenti della Polizia di Stato del X Distretto Lido di Roma, diretto da Eugenio Ferraro. Questi hanno cercato di riportare alla calma l’uomo, che in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta probabilmente all’assunzione di bevande alcoliche mostrava difficoltà nel deambulare.

Il 29enne, che si è mostrato non collaborativo e molto nervoso,  è stato accompagnato negli uffici di polizia dove ha iniziato ad ingiuriare i poliziotti aggredendoli. Arrestato, dovrà rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche gli agenti di Polizia Roma Capitale per i rilievi di competenza.

I due sanitari, medicati, hanno riportato rispettivamente 8 e 7 giorni di prognosi.

Serafina Di Lascio

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -