19.3 C
Roma
Ottobre 7, 2022, venerdì

Ultime News

Lazio, ritorno di fiamma per il Papu Gomez. Si prova l’assalto a gennaio?

- Advertisement -

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano“: così Antonello Venditti canta in “Amici mai“, proprio come l’amore tra la Lazio e il Papu Gomez. Dopo le ultime indiscrezioni che raccontano della crisi in casa dell‘Atalanta (e della possibile divergenza d’opinioni netta con Gian Piero Gasperini), l’argentino potrebbe clamorosamente lasciare Bergamo già dal prossimo gennaio. Inseguito da molto tempo, il numero 10 è di nuovo nel mirino di Igli Tare che prova a piazzare un colpo di calciomercato clamoroso.

I numeri del Papu Gomez e la situazione con Gasperini

Papu Gomez è arrivato in Italia nel 2010. Nel nostro Paese ha vestito la maglia del Catania fino al 2013, con 18 gol all’attivo. Dopo una breve parentesi all’estero, l’argentino è tornato nel Belpaese nel 2014, all’Atalanta nello specifico: con i bergamaschi ha incantato i suoi tifosi e non solo. Il numero 10 è a quota 314 presenze in Serie A con 59 gol e 71 assist e i suoi dribbling sono entrati nella storia contemporanea del calcio orobico. Gomez è un idolo della tifoseria bergamasca e da capitano ha trascinato i suoi nella competizione più bella d’Europa: la Champions League.

Ad oggi, però, il rapporto fra l’argentino e la società di Percassi sembrerebbe essere arrivato al capolinea. In campionato l’Atalanta non sta andando bene: nelle ultime tre giornate, tolta la sfida non giocata contro l’Udinese per impraticabilità del campo, i bergamaschi hanno rimediato due pareggi e una sconfitta. Questa situazione pesa nello spogliatoio e alcuni giornali parlano di una “quasi rottura” totale fra il Papu Gomez e parte della squadra con a capo Gasperini. Il tecnico piemontese è arrivato a minacciare le dimissioni dopo il match di Champions League contro l’Ajax, ma ciò non è stato. Certamente il passaggio del turno ha rasserenato l’ambiente. Rimane però l’incognita Papu: se le parti non dovessero conciliarsi, il numero 10 potrebbe lasciare Bergamo direttamente durante il mercato di gennaio.

La corsa a Gomez: tre club su di lui

Se mai dovesse rompersi definitivamente il legame fra Papu Gomez e l’Atalanta, alcune squadre di Serie A (e non solo) sarebbero già sulle sue tracce. Nonostante i 33 anni, gli orobici valutano il cartellino del dell’ex Catania intorno ai 10 milioni di euro e non intendono scendere di prezzo.

Secondo Calciomercato.it, se l’argentino decidesse di andarsene, su di lui c’è l’interesse di Lazio, Milan e Paris Saint-Germain. Non è la prima volta che i biancocelesti inseguono il Papu: Igli Tare ha provato delle trattative nelle estati del 2017 e del 2018. Senza successo, ovviamente. Ad oggi, però, l’obiettivo delle due italiane è quello di trovare un sostituto: per i biancocelesti c’è la questione Luis Alberto e per i rossoneri la problematica porta il nome di Calhanoglu. Anche i francesi punterebbero su Gomez per rafforzare l’attacco.

Le tre società, però, non chiuderebbero subito l’affare: secondo quanto riporta fichajes.net, giornale spagnolo, Lazio, Milan e PSG penserebbero a Gomez solo dalla prossima estate. Qualora però l’argentino volesse lasciare Bergamo già da gennaio, allora si proverà l’affondo. Bisognerà solo capire se la crepa tra Papu Gomez e l’Atalanta farà crollare oppure no le fondamenta del loro rapporto: se così fosse, allora lì la Lazio proverà l’affare a sorpresa già nella prossima sessione di mercato.

CHIARA DEL BUONO

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -