12.8 C
Roma
Dicembre 3, 2022, sabato

Ultime News

Parma-Frosinone, quanti dubbi per Grosso: le ultime dai ciociari

- Advertisement -

Dopo la straordinaria vittoria di Pisa, il Frosinone si prepara ad affrontare il Parma per dare continuità ai suoi risultati. A caccia della terza vittoria consecutiva in Serie B, i ragazzi di Fabio Grosso affronteranno gli emiliani al Tardini. Oltre alle difficoltà che riserva una simile partita, il mister dei ciociari deve fare i conti con defezioni importanti. Sono tanti i dubbi da risolvere per una difesa praticamente da reinventare. Ecco le ultime dai ciociari per Parma-Frosinone.

Parma-Frosinone, emergenza in difesa per Grosso

Le ammonizioni ricevute durante la sfida al Pisa sono state fatali per Matteo Cotali e Francesco Zampano. I due, diffidati, a causa dei gialli ricevuti salteranno per squalifica la trasferta in terra emiliana. E questa non può che essere una pessima notizia per il mister Fabio Grosso, che prepara la sfida alla corazzata allenata da Beppe Iachini senza i terzini titolari. Considerando l’infortunio che tiene Nicolò Brighenti ai box praticamente da inizio stagione, le opzioni sono davvero risicate. Qualche pedina sarà costretta ad adattarsi in un ruolo non suo, cercando di limitare i danni.

La certezza è che la difesa, a prescindere dal modulo, sarà guidata dalla coppia di sicura affidabilità SzyminskiGatti. Nonostante il Frosinone sia stato plasmato da mister Grosso attorno al 4-3-3, è possibile che in questo stato di emergenza si passi al 3-5-2. I calciatori a disposizione mancano, e la squadra è da reinventare.

Se i ciociari nonostante l’emergenza si schiereranno comunque con il loro classico 4-3-3, la coppia centrale potrebbe essere quella sopracitata. Come terzino destro agirebbe con grande probabilità Tiago Casasola, nonostante abbia le valige in mano. Sull’out di sinistra invece potrebbe disimpegnarsi uno tra Kalaj e il nuovo acquisto Barisic, nonostante entrambi nascano come difensori centrali.

Se invece Fabio Grosso optasse per la rivoluzione adottando un 3-5-2, accanto a Gatti e Szyminski si piazzerebbe proprio uno tra Barisic e Kalaj, maggiormente a proprio agio in questo ruolo. Gli esterni di centrocampo invece sarebbero a destra Casasola e a sinistra con grande probabilità Alessio Zerbin, nonostante la sua predisposizione decisamente offensiva.

Un’occhiata alla classifica

Il Parma, che ospiterà il Frosinone in questa ventesima giornata di Serie B, non scende in campo dalla vittoria contro l’Alessandria per 0-2 del 19 dicembre. Più di un mese fa. Sarà importante la tenuta fisica e mentale degli emiliani, che affronteranno la partita con la consapevolezza di dover vincere. L’andamento è stato fin qui troppo altalenante, il treno dei playoff con degli stop ulteriori rischia di allontanarsi troppo.

Sono 5 i punti della squadra di Beppe Iachini nelle ultime tre giornate, frutto di una vittoria e due pareggi. Il Frosinone arriva invece da due vittorie consecutive, precedute dall’incredibile sconfitta in rimonta contro il Monza per 3-2. I ciociari si trovano attualmente al settimo posto in classifica, con 31 punti. Il Parma, con una gara in meno, è al quattordicesimo posto, con 23 punti, alla ricerca del riscatto.

Si tratta di una partita particolarmente importante per entrambe le compagini, che potrà offrire qualche segnale interessante sul futuro della stagione di entrambe. Fabio Grosso non sarà di certo contento di dover approcciare alla sfida con una formazione “sperimentale”, ma da ciò potrebbe anche emergere il carattere dei suoi. L’appuntamento è per le 20:30 di stasera venerdì 21 gennaio, e sarà poi finalmente il campo a sciogliere tutti i dubbi.

Twitter

Instagram

Facebook

(Photo credits: Frosinone Calcio)

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -