20.4 C
Roma
Settembre 24, 2022, sabato

Ultime News

Frosinone, il colpo è Parzyszek: come cambia la squadra di Nesta

- Advertisement -

La sessione di calciomercato che si è chiusa lunedì non ha regalato particolari colpi al Frosinone di Alessandro Nesta. Sicuramente, la crisi dettata dalla pandemia di Covid-19 ha inciso sul mercato dei ciociari, ma più in generale su quello della maggior parte delle squadre, italiane ed europee. Il colpo è rappresentato dall’arrivo dell’attaccante polacco Parzyszek. Comunque, Nesta avrà a disposizione una rosa di tutto rispetto per disputare un campionato da protagonista, e provare a raggiungere quella Serie A sfumata lo scorso anno in finale playoff.

Parzyszek e non solo: il calciomercato del Frosinone

L’investimento più importante del mercato del Frosinone è stato operato nel reparto offensivo. I ciociari si sono assicurati le prestazioni dell’attaccante polacco Piotr Parzyszek. Nella scorsa stagione, con la maglia del Piast Gliwice, Parzyszek ha messo a segno 12 gol e tre assist in 37 presenze. Il centravanti polacco, insieme a Novakovich, dovrebbe assicurare una buona dose realizzativa. A centrocampo sono arrivati in prestito Marco Carraro dall’Atalanta e Grigoris Kastanos dalla Juventus. In difesa, sempre con la formula del prestito, Marcos Curado dal Genoa e Riccardo Baroni dalla Fiorentina. In uscita movimenti soprattutto in attacco, reparto nel quale c’era molta abbondanza. Trotta è volato in Portogallo, Citro si è accasato al Bari. In difesa pesa la partenza di Krajnc, andato dal Fortuna Dusseldorf. Da segnalare, dopo nove stagioni, anche l’addio di Paganini che, svincolato, è stato preso dal Lecce. Nonostante le molti voci su una sua possibile partenza, Federico Dionisi e Matteo Ardemagni sono rimasti alla corte di Nesta, così come Camillo Ciano.

Segnali positivi dall’ultima di campionato per Nesta

Dopo un avvio di stagione non positivo, con la sconfitta all’esordio in campionato contro l’Empoli (0-2) e l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Padova (1-3), nell’ultimo match prima della sosta il Frosinone ha reagito. Al Penzo di Venezia i ciociari si sono imposti per 2-0 grazie ad un ottimo secondo tempo. Contro i veneti sono state hanno trovato la via della rete lo statunitense Novakovich, che era entrato da pochi minuti, e il difensore Szyminski. Nell’undici iniziale Nesta ha schierato i nuovi acquisti Curado, Parzyszek e Kastanos: il centrocampista cipriota era sceso in campo dal primo minuto anche contro l’Empoli. Ora starà a Nesta continuare su questa strada: al ritorno dalla sosta per le Nazionali il Frosinone ospiterà al Benito Stirpe l’Ascoli.

Paolo Trotta

Seguici su Facebook!

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -