11.7 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Ostia, picchiano il titolare di un’officina per non pagare la riparazione

- Advertisement -

Ad indagare sui i fatti sono i carabinieri di Ostia: il titolare di un’officina ha ricevuto lesioni ed estorsioni perché i tre arrestati, residenti all’Infernetto, non volevano pagargli la manutenzione dell’auto. In aggiunta, avevano chiesto ulteriori riparazioni al mezzo

I tre dell’Infernetto non pagano titolare dell’officina: lo picchiano per chiedergli altre riparazioni. Arrestati dai carabinieri di Ostia

I Carabinieri di Ostia hanno tratto in arresto tre uomini residenti all’Infernetto, frazione situata tra Eur e Ostia, per aver picchiato e aggredito con violenza il titolare di un’officina di zona.

Secondo la ricostruzione dei fatti, i tre hanno portato la macchina dal meccanico. Al momento di saldare il conto dovuto, hanno pensato di aggredire il titolare dell’attività. Oltre il danno anche la beffa: in seguito all’aggressione, i tre hanno chiesto anche, in aggiunta, altre riparazioni al mezzo precedentemente fatto riparare.

Una persona vicina alla vittima ha prontamente allertato le forze dell’ordine che con le pattuglie hanno bloccato i tre malviventi all’interno dell’officina. L’aggressione ha causato al malcapitato gravi traumi al volto, mentre ai tre aggressori è toccato l’arresto.

I tre hanno rispettivamente 48, 34 e 25 anni e sono due fratelli romani e il più giovane è un ragazzo di origine romena. Sono tutti e tre residenti all’Infernetto e sono denunciati e tratti in arresto per tentata estorsione, lesioni personali, violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e resistenza a pubblico ufficiale.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -