10.8 C
Roma
Novembre 29, 2022, martedì

Ultime News

Porta Pia, barista viola in modo recidivo le norme anti-Covid: posti i sigilli

- Advertisement -

Porta Pia, il Questore di Roma ha adottato un provvedimento di chiusura per il titolare di un bar che ha ripetutamente violato le norme anti-Covid emanate nel Dpcm del Governo nazionale. In un momento in cui i contagi stanno calando vistosamente, basta analizzare i dati dei bollettini del Coronavirus, non bisogna comunque abbassare la guardia al cospetto di una malattia virale che, più volte, si è dimostrata silente per poi riprendere forza improvvisamente.

Porta Pia, il gestore del bar era recidivo

Chiuso con provvedimento del Questore di Roma. Questo è quanto riporta il cartello che per cinque giorni resterà affisso alla porta chiusa di un bar nella zona di Porta Pia. Il provvedimento, notificato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di zona, è stato adottato a seguito di alcune violazioni riscontrate dagli stessi poliziotti nei mesi scorsi. In particolare nel gennaio scorso, dopo una chiusura eseguita come sanzione accessoria per violazione alle norme anti-Covid, il titolare aveva rimosso i sigilli era stato per questo anche denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Altre due violazioni alle norme governative per il contrasto alla diffusione della pandemia sono state registrate nel mese di aprile. Tali comportamenti hanno consentito al Questore di adottare, in applicazione dell’articolo 100 del testo unico di pubblica sicurezza, il provvedimento di chiusura per cinque giorni.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -