12.4 C
Roma
Dicembre 4, 2022, domenica

Ultime News

Prenestino, ladra maldestra ruba incasso ma sbatte contro scaffale: arrestata

- Advertisement -

Prenestino, una ladra maldestra, mentre aveva la cassa sottobraccio dopo aver compiuto la rapina, non ha evitato uno scaffale finendoci contro. La donna, una romana di 54 anni, è stata arrestata dalla Polizia di Stato. Sono ancora in corso le ricerca per assicurare il complice alla giustizia.

Rapina in atto in un market“. Una frase, più che altro una nota, inviata domenica sera dalla sala operativa della Questura ad una pattuglia della Polizia di Stato della Sezione Volanti. Immediato l’intervento dei poliziotti che, giunti in via Frassini, hanno contattato il titolare. L’uomo ha raccontato che poco prima, mentre stava per chiudere il negozio, erano entrati all’interno un uomo ed una donna, entrambi armati con un coltello ed una pistola, che lo avevano minacciato chiedendogli di consegnargli il denaro.

Prenestino, arrestata la ladra maldestra

Al rifiuto dell’esercente, l’uomo è stato colpito, con violenza, più volte in testa ed è stato ferito ad una mano. Dopo una breve colluttazione con il rapinatore, quest’ultimo è fuggito, mentre la complice con la cassa sottobraccio, nel tentativo di scappare anche lei, è andata a finire contro uno scaffale cadendo a terra. Quando ha visto arrivare i poliziotti, ha iniziato ad aggredirli verbalmente lamentando dei forti dolori alle spalle. Al suo fianco, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato entrambe le armi utilizzate per minacciare l’esercente: una pistola semiautomatica replica della Beretta, priva di tappo rosso, ed un coltello aperto in metallo del tipo con apertura a farfalla.

Identificata per P.S., romana di 54 anni, con vari precedenti di Polizia, è stata trasportata a mezzo di ambulanza per le cure del caso. Successivamente, accompagnata negli uffici, è stata arrestata per tentata rapina aggravata in concorso. Proseguono le indagini per l’individuazione del complice.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -