25.9 C
Roma
Agosto 17, 2022, mercoledì

Ultime News

Raccolta rifiuti: l’assessora Alfonsi promette miglioramenti

- Advertisement -

Su tutto il territorio di Roma si fa sempre più urgente la questione dei rifiuti e dei problemi ad essi connessi, tra le denunce dei cittadini e i marciapiedi invasi dai sacchetti di spazzatura. L’assessora all’Ambiente e ai Rifiuti, Sabrina Alfonsi, riconosce i disagi ma al contempo promette dei miglioramenti nella raccolta.

Raccolta rifiuti: le dichiarazioni dell’assessora ai rifiuti

L’assessora all’Ambiente e ai Rifiuti, Sabrina Alfonsi, risponde ad alcune domande circa la questione dei rifiuti, un problema che col passare del tempo si sta facendo sempre più urgente. L’assessora dichiara che il mese di maggio è uno dei peggiori per la raccolta dei rifiuti sul territorio di Roma: soltanto questa settimana sono state prodotte circa duemila tonnellate di rifiuti in più rispetto al periodo che ha preceduto la pandemia, facendo sì che Ama (Azienda Municipale Ambiente) si trovasse impreparata. L’azienda si sta organizzando per migliorare i propri servizi, in modo da diventare più efficiente nella raccolta dei rifiuti nelle zone più periferiche della capitale. L’assessora, successivamente, ha affermato che bisogna attraversare tre fasi: «Una passata, quella dell’emergenza trovata e risolta quando ci siamo insediati, una intermedia, che sarà fatta di nuove assunzioni in Ama, di un rinnovamento del parco mezzi e di un nuovo disegno delle strategie di raccolta sui territori. Poi ci sarà la fase degli impianti». Al momento ci troviamo nella fase intermedia, continua l’assessora: «Con il nuovo direttore generale stiamo ridisegnando  la raccolta, lo spazzamento e tutte le attività inerenti l’igiene urbana. Abbiamo incontrato quasi tutti i municipi per raccogliere i singoli report. Ed è di questi giorni l’arrivo di 140 operatori che sono stati subito messi in strada».

Le dichiarazioni dell’Alfonsi sono poi virate sulla discarica di Albano, da poco dissequestrata, la cui riapertura potrebbe essere effettivamente utile per rendere la città di Roma autosufficiente. Infine, l’assessora ha ammesso di aver riscontrato una certa soddisfazione generale per gli interventi nella raccolta di rifiuti nel quartiere Monti, nonostante le polemiche portate ancora avanti dai suoi abitanti, promettendo ulteriori sviluppi.

Maria Claudia Merenda

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -