14 C
Roma
Dicembre 5, 2022, lunedì

Ultime News

Ragno violino a Roma, aumentano i casi di morsi

- Advertisement -

I casi sono diversi e la psicosi da ragno violino sta progressivamente conquistando i cittadini di Roma che iniziano a temere di trovare sul loro cammino questo velenoso artropode. Sono aumentati esponenzialmente i morsi di questo animale che, entrato a contatto con gli uomini, può mordere appena si sente minacciato. Nelle farmacie della Capitale sono diversi i casi di aggressione dell’aracnide che ha collezionato, per adesso, più di cinque casi limitati ai quartieri Laurentino e Portuense. I denti veleniferi dell’artropode posso lasciare segni ben visibili sulla pelle e, in qualche caso, portare anche alla morte. La soglia di attenzione si è improvvisamente alzata, con gli esperti che stanno iniziando a monitorare la situazione con estrema attenzione.

Ragno violino a Roma: le parole del farmacista

Roberto Adrower, titolare di una farmacia che ha accolto diversi casi di morso, ha raccontato come i suoi clienti siano arrivati nel negozio dopo aver avuto uno spiacevole incontro con l’artropode in questione. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Leggo:

In pochi giorni abbiamo visto pazienti con piaghe vere e proprie. Mano a mano si apre una piaga con pus e sangue. Come quelle cosiddette da decubito. Tutti i pazienti – ha fatto notare il farmacista – ci dicono di essere stati punti all’aperto. Uno di loro addirittura sul naso e ora presenta seri fastidi. Mai visto niente di simile“.

In questo preciso momento, però, il consiglio è di non generare una psicosi che sembra davvero esagerata: il ragno violino è certamente un aracnide con il quale non scherzare, ma i casi sono così esigui, ad oggi, che la percentuale di essere morsi di questo artropode sono bassissime.

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -