11.6 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Rifiuti: ennesimo accordo tra Abruzzo e Roma

- Advertisement -

La regione Abruzzo si impegna a salvare la città di Roma alleggerendola da ben settantamila tonnellate di rifiuti l’anno. Un accordo stipulato nel 2014 che permette alla città di smaltire i rifiuti indifferenziati negli impianti di trattamento meccanico biologico (tmb) in provincia de L’Aquila e di Chieti.

Il progetto per lo smaltimento dei rifiuti romani

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri intende portare la Capitale a raggiungere l’autosufficienza nella gestione del ciclo dei rifiuti. La strada, però, è ancora lunga: non è possibile liberarsi con soli tre tmb (quello di Ama a Rocca Cencia e quelli a Malagrotta) e in poco tempo di 2600 tonnellate di tal quale prodotto quotidianamente dai cittadini.

Il primo cittadino ha iniziato a muoversi, infatti Ama parteciperà a bandi per la realizzazione di impianti che serviranno a coprire il trattamento dell’organico e a organizzare una buona e giusta raccolta differenziata. Tra i progetti vi è la probabile realizzazione di un impianto tmb in città e la cava di Magliano Romano accoglierà parte dei rifiuti dei cittadini romani ma non sarà sufficiente: si cercherà di individuare un sito più adatto.

Nonostante il desiderio del presidente del XV municipio Daniele Torquati e del consigliere Antonio Stampete che il Sindaco Gualtieri faccia un passo indietro, quest’ultimo non sembra volersi fermare. Riuscirà ad essere fedele al suo programma elettorale?

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -