13.9 C
Roma
Dicembre 9, 2022, venerdì

Ultime News

Riserva naturale Laurentino-Acqua Acetosa: ok all’ampliamento

- Advertisement -

Il Consiglio regionale, presieduto da Devid Porrello, ha approvato all’unanimità, con 30 voti favorevoli, l’ampliamento della riserva naturale Laurentino-Acqua Acetosa, nella zona sud di Roma. La proposta di legge è stata illustrata dal primo firmatario, Eugenio Patanè (Pd) che ha parlato di “un passo molto importante a favore non solo della tutela ambientale, ma anche per un futuro caratterizzato da uno sviluppo davvero sostenibile“.

Riserva naturale Laurentino-Acqua Acetosa: i motivi dell’ampliamento

Si tratta di un’area di grande pregio, impreziosita anche dalla presenza di reperti archeologici. Si passa dagli attuali centocinquantadue ettari ad oltre duecentocinquanta. Un nuovo perimetro che va a creare un vasto corridoio ecologico che raccorda varie aree protette nell’area sud di Roma, da Decima Malafede fino al parco dell’Appia Antica. Nel corso della discussione generale, Fabrizio Ghera (FdI), anche lui favorevole alla proposta, ha però puntato l’attenzione sull’importanza “di ragionare sul recupero di aree degradate con una visione di sistema, non bastano gli interventi a macchia di leopardo”.

Si tratta di una piccola porzione di città, ma di grande importanza – ha spiegato il presidente della commissione Ambiente, Valerio Novelli -. Creiamo un corridoio ecologico che mette in collegamento le varie aree naturali protette. In commissione  stiamo facendo un grande lavoro, sia sui piani di assetto che sugli ampliamenti“.
D’accordo anche l’assessore Enrica Onorati: “Un provvedimento che ha visto un grande percorso di partecipazione – ha dichiarato – tuteliamo una parte importante della città di Roma”.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -