Home Attualità Rocco Casalino fa spostare gli ambulanti e viene riempito di insulti omofobi

Rocco Casalino fa spostare gli ambulanti e viene riempito di insulti omofobi

0

Contro Rocco Casalino si è scagliato Augusto Proietti, ribattezzato dagli addetti ai lavori il “re delle bancarelle” di Roma, in un video postato sul suo canale YouTube lo scorso 15 gennaio. Tre minuti di violenza verbale contro Casalino, “colpevole” di aver chiamato più volte i vigili urbani per far spostare bancarelle e furgoni parcheggiati su piazzale Flaminio, dove di recente si è trasferito. 

Proietti, ras degli ambulanti, è già noto alle cronache cittadine per gli insulti pesantissimi rivolti in più occasioni agli agenti della Polizia locale incaricati di controllare le autorizzazioni per il commercio ambulante, che gli sono costati una condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione. 

A Casalino è arrivata l’immediata solidarietà del Movimento 5 Stelle. “Sollecitiamo la Giunta capitolina e tutte le forze politiche a condannare con fermezza e chiarezza tali comportamenti. Non è tollerabile che il rispetto della legalità venga messa in discussione o barattata per un pugno di voti”.

Anche il sindaco Gualtieri ha telefonato a Casalino per esprimergli la sua solidarietà. “Si tratta di un episodio inaccettabile: questa giunta si batte da sempre per la legalità e non può tollerare che accadano episodi simili in città. Proseguiremo con determinazione il lavoro per ripristinare decoro e rispetto delle regole a piazzale Flaminio”. 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version