16.5 C
Roma
Dicembre 5, 2022, lunedì

Ultime News

Una lite tra due cani sfocia in un’aggressione: 28enne colpito con un machete

- Advertisement -

La scorsa notte si è verificata una lite in zona Cornelia, dove un ragazzo è stato gravemente ferito. Un 31enne tunisino si trovava con il suo cane in compagnia di amici e ha avuto una lite con una ragazza romana, anche lei a passeggio col proprio cane. Secondo quanto emerso, i cani avrebbero iniziato ad abbaiarsi contro, portando i due padroni ad insultarsi tra loro. Sono così intervenuti due giovani, forse per calmare le acque, che sono rimasti coinvolti nell’aggressione da parte del 31enne.

La dinamica dell’aggressione

E’ avvenuta nella serata di ieri, giovedì 29 ottobre, un’aggressione tra circonvallazione Cornelia e piazza dei Giureconsulti. Qui una ragazza di 24 anni e un ragazzo tunisino di 31, entrambi a passeggio con i propri cani, hanno avuto una lite piuttosto accesa. Il litigio ha attirato l’attenzione di altri due giovani romani, i quali, da quanto appare, si sono avvicinati per placare il bisticcio. Il ragazzo tunisino, sentendosi probabilmente accerchiato e impaurito, ha tirato fuori dal proprio zaino un machete e ha colpito i due ragazzi. Il 28enne, il più giovane dei due, ha riportato le lesioni più gravi e si trova ora in ospedale, all’Aurelia Hospital, dove dovrà trascorrere 30 giorni prima della guarigione. L’amico invece ha riportato qualche contusione. Le forze dell’ordine sono intervenute bloccando il tunisino e sequestrandogli l’arma. Hanno poi arrestato l’aggressore, portato a Reginia Coeli e accusato di tentato omicidio e lesioni personali gravissime. 

Seguici su Metropolitan Magazine per ricevere in tempo reale notizie su Roma

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -