Roma: annunciata una nuova tassa sui rifiuti

- Advertisement -

L’emergenza rifiuti sul territorio di Roma continua a preoccupare cittadini ed amministrazione: non solo dal punto di vista ambientale, ma soprattutto economico. Gli abitanti devono adesso fronteggiare una nuova tassa: un’addizionale del 5% per i comuni della regione che conferiscono fuori dal proprio ambito territoriale ottimale.

Roma: un’addizionale del 5% costituirà una nuova tassa sui rifiuti

roma tassa rifiuti - photo credits fanpage.it
(Photo Credits: fanpage.it)

Si parla di una delibera approvata in giunta regionale lo scorso 14 giugno, il cui testo recita: «Tutti i comuni  ovvero gli operatori economici dagli stessi incaricati per la gestione dei servizi di igiene urbana, che conferiscono i propri rifiuti urbani indifferenziati presso impianti di trattamento tm/tmb/tbm siti al di fuori dell’Ato di appartenenza, sono tenuti a corrispondere un’addizionale pari al 5 % dell’importo della tariffa di accesso all’impianto di trattamento di destino, rapportata alla quantità di rifiuti urbani indifferenziati conferiti». Anche la città di Roma sarà coinvolta. Ogni giorno, infatti, si ritrova a mandare fuori città la totalità, o quasi, delle 2500 tonnellate di rifiuti indifferenziati prodotti: dopo l’incendio agli impianti di Malagrotta, l’amministrazione di Roma Capitale si è vista costretta a stipulare un accordo con la città di Torino per lo smaltimento di circa 1100 tonnellate di rifiuti pur di salvarsi dall’emergenza rifiuti. È ancora presto per poter parlare di una quantificazione oggettiva dei costi, ma i cittadini non sembrano contenti di dover pagare una tassa ancor più alta per un servizio che non sta migliorando.

Nel frattempo, la Pisana continua a spingere sulla richiesta di creare gli impianti necessari per raggiungere l’autosufficienza e rispettare gli ambiti territoriali ottimali. Si pensa che l’imposizione di una nuova tassa a gravare sui cittadini possa far smuovere le istituzioni e gli enti locali sulla questione degli impianti, questione ancora piuttosto dibattuta tra le associazioni e i membri della classe politica: dal termovalorizzatore voluto dal sindaco Roberto Gualtieri all’emergenza in seguito all’incendio agli impianti di Malagrotta, la situazione è ancora in stallo.

Maria Claudia Merenda

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

Ryder Cup 2023: team Europa campione! E’ il 15esimo titolo

Dopo tre giorni intensi di risposte colpo su colpo, si è conclusa anche la Ryder Cup 2023. Per la 15esima volta nella sua storia...

Calciomercato Lazio, giurato amore eterno: Sarri gode!

Un grande calciatore ha giurato amore eterno (ma l'amore è bello finché dura) alla causa dei biancocelesti. Una grande e importante notizia per il...

Roma-Frosinone, Serie A: probabili formazioni e diretta tv

Una partita importante per entrambe le formazioni laziali che chiuderà la programmazione di questa domenica calcistica di Serie A, ma non la settima giornata...

Ryder Cup 2023, seconda giornata: il team Europe resta avanti ma USA accorciano: 10½ – 5½

Seconda giornata della Ryder Cup 2023 andata in archivio quasi nel migliore dei modi per il team Europe. Certo, dopo la giornata di ieri...