14.4 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Roma, arrestata la banda del bus: derubavano le persone anziane

- Advertisement -

In manette la banda del bus che accerchiava e derubava vittime anziane alle fermate. Arresto possibile grazie alla presenza sul posto dei Carabinieri

Banda del bus

L’ultima vittima è stata una donna di 72 anni. La modalità era sempre la stessa, ossia aspettare che la vittima si avvicinasse alla porta per salire sul mezzo, accerchiarla e derubarla. L’anziana signora si trovava alla fermata di via del Plebiscito. Un algerino si è avvicinato ed ha iniziato a rovistare nella borsa della donna mente i complici facevano da scudo. Fortunatamente la scena è stata vista dai Carabinieri di Roma San Pietro che li hanno fermati e portati in caserma. In manette sono finite tre persone, un algerino di 48 anni, un kosovaro di 59 e un marocchino di 40. Tutti con precedenti penali. Durante gli accertamenti è emerso che il cittadino algerino era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Dunque per l’uomo è scattata anche la denuncia per evasione oltre all’accusa di tentato furto.

Altri interventi

Poco più tardi i Carabinieri della Stazione Prati hanno posto in arresto un cittadino ucraino di 44 anni già conosciuto alle forze dell’ordine. Pochi minuti prima l’uomo aveva rubato un giubbotto del valore di 1000 euro in un negozio di abbigliamento in via Cola di Rienzo. I Carabinieri sono riusciti ad individuare il ladro a pochi metri dal negozio riuscendo a recuperare la refurtiva.

Successivamente i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno arrestato un cittadino marocchino di 41 anni con precedenti, trovato in possesso di alcuni capi di abbigliamento dal valore di 180 euro. Anche in questo caso la refurtiva è stata recuperata e consegnata al responsabile del negozio.

Metropolitan Magazine Roma. Seguiteci su Facebook

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -