18.3 C
Roma
Ottobre 1, 2022, sabato

Ultime News

Roma, arrestato 42enne per aver incendiato la finestra dell’ex compagna

- Advertisement -

Un 42enne è stato arrestato per aver scagliato bottiglie infiammabili contro l’appartamento della sua ex compagna. Parte della finestra ha preso fuoco e ha costretto gli inquilini del palazzo a lasciare l’abitazione.

Molestie dall’ex

Dopo due anni di rottura e di continue minacce, la donna ha denunciato gli abusi alla Polizia, proprio qualche giorno prima della tragica “vendetta” dell’ex compagno che non accetta la fine della relazione. Telefonate e messaggi a qualsiasi ora avevano costretto la donna a bloccare l’uomo sul telefono. E’ da questo momento che il 42enne passa a molestare con chiamate notturne e messaggi intimidatori il figlio della vittima. L’apice della violenza avviene quando scaglia – intenzionalmente – bottiglie infiammabili contro l’appartamento della sua ex compagna, bruciando e danneggiando gran parte della finestra. La donna però non era in casa, ma suo figlio era li che l’aspettava e fortunatamente non ha riportato ferite.

Dopo l’evacuazione della palazzina, necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per placare il fumo e le fiamme.

Giustizia è stata fatta

Anni tormentati e sottratti alla vittima che ha dovuto spesso convivere tra paura e angoscia. L’ultimo gesto avventato del 42enne di Santa Marinella, ha portato il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Civitavecchia ad eseguire un’ordinanza cautelare. “Misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa con l’applicazione del braccialetto elettronico“, è la condanna indetta dalle autorità e afflitta all’ex compagno della donna.

Simonetta Chiariello.

https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -