10.8 C
Roma
Novembre 29, 2022, martedì

Ultime News

Roma, i bus turistici in soccorso al trasporto pubblico Atac: ecco cosa succederà

- Advertisement -

Lo annuncia su Facebook Pietro Calabrese, assessore ai Trasporti di Roma Capitale, che verrà potenziato da oggi il trasporto pubblico locale di Roma, aiutati dalle flotte dei bus turistici: “Oggi è partito un nuovo potenziamento del trasporto pubblico locale a Roma. Da stamattina la flotta di bus turistici impiegata sin da maggio a supporto delle metro è stata spostata a servizio delle linee a minor domanda di Atac. In questo modo recuperiamo mezzi e autisti dell’azienda per fare 600 corse al giorno in più”

L’assessore Calabrese prosegue, infatti, sottolineando come è stato rimodellato il nuovo assetto per numerose linee e soprattutto ha voluto rassicurare che il biglietto Atac è sempre valido: “L’impiego dei pullman privati a settembre ha evidenziato da parte dell’utenza un utilizzo non adeguato al supporto delle metro. Da qui il nuovo assetto, che ne ha ridefinito l’impiego in queste linee di Atac: 070, 246-246P, 515, 709, 731, 795 e 118. Voglio rassicurare i romani: il biglietto è lo stesso, non ci sono costi aggiuntivi e questi autobus fanno le stesse fermate che avrebbe fatto un bus di Atac. Usateli. È un assetto più flessibile rispetto al precedente, anche grazie al bando con cui Atac potrà utilizzare maggiormente i bus turistici offerti dalle aziende private in caso di necessità». Importante passo avanti quindi per la gestione del servizio di trasporto pubblico capitolino che, nei giorni scorsi, a causa delle nuove norme anti-Covid, disposte dal nuovo Dpcm, ne hanno sottolineato le gravi carenze.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -