12.8 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Roma, rapinata una donna nigeriana sulla Casilina e aggredito il fidanzato

- Advertisement -

Una donna nigeriana di 27 anni, che si trovava insieme al fidanzato di 30enne in un bar sulla Casilina, ha subito una rapina da parte di un ragazzo, anch’esso nigeriano. Il fidanzato si è recato successivamente presso l’abitazione di quest’ultimo ed è andato incontro ad una violenta aggressione.

La rapina e l’aggressione

Una coppia nigeriana si è recata in un bar sulla Casilina, frequentato da loro connazionali. Si sono avvicinati 4 ragazzi nigeriani, che non godono di buona fama e, senza dir nulla, hanno prelevato 250 euro dal portafoglio della donna. Essendo i quattro ragazzi conosciuti nella comunità come violenti, la coppia si è lasciata intimidire e non ha reagito. Subito dopo i due fidanzati si sono rivolti ad un loro connazionale al quale hanno raccontato l’accaduto, sperando che questi potesse aiutarli a rintracciare il ladro. Dopo aver scoperto dove quest’ultimo abitava, in zona Torre Angela, si sono recati sul posto fermandosi davanti ad una palazzina. Proprio qui lo hanno incontrato e il fidanzato della donna ha subito una violentissima aggressione. E’ caduto a terra dopo numerosi pugni alla testa.

La segnalazione della rissa è giunta al NUE112 e sono intervenuti sul posto gli agenti del commissariato Romanina. Un’ambulanza ha immediatamente portato il fidanzato 30enne ferito in ospedale, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico d’urgenza. I poliziotti del commissariato Casilino, diretto da Michele Peloso, sono riusciti a rintracciare e bloccare l’uomo. L’aggressore è stato condotto in commissariato e sottoposto a Fermo di Polizia Giudiziaria. Dovrà rispondere di rapina e lesioni personali gravi.

Seguici su Metropolitan Magazine per ricevere in tempo reale notizie su Roma

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -