14.3 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Roma, Dybala corre verso il Mondiale

- Advertisement -

Continua nel suo percorso di riabilitazione Paulo Dybala, fermo dalla gara del 9 ottobre scorso contro il Lecce, quando l’argentino riportò una lesione al retto femorale sinistro. Esami che hanno poi imposto uno stop previsto tra le 4 e le 6 settimane. Se all’inizio si pensava che l’argentino potesse tornare solo nel 2023, saltando di conseguenza anche l’appuntamento con i Mondiali in Qatar, in questi giorni aumentano le speranze in casa Roma e per il c.t. dell’Albiceleste Lionel Scaloni di riaverlo anzitempo a disposizione.

Roma, Dybala in campo prima della sosta?

Paulo Dybala - Photo credits Profilo ufficiale Twitter AS Roma @OfficialASRoma
Paulo Dybala – Photo credits Profilo ufficiale Twitter AS Roma @OfficialASRoma

La lesione al retto femorale ha interrotto quella che fino a quel momento era stata una grande partenza in maglia giallorossa per Paulo Dybala, con 7 gol e 2 assist all’attivo nelle prime undici uscite tra campionato e coppa. L’infortunio rimediato in seguito al rigore calciato nella gara interna contro il Lecce del 9 ottobre scorso, valso poi la vittoria finale dei capitolini, per l’argentino sembrava potesse rappresentare la parola fine al sogno Mondiale in partenza il prossimo 20 novembre.

La prima diagnosi infatti aveva lasciato intendere come l’ex Juve sarebbe tornato in campo solo all’inizio del prossimo anno. Nelle ultime due settimane, però, qualcosa sembra esser cambiato. Il giocatore sta rispondendo bene alle cure alle quali è stato sottoposto, tanto da far pensare alla sua presenza nella lista dei pre-convocati dell’Argentina che lo stesso Scaloni diramerà questo venerdì. Importante sarà l’esito della risonanza di controllo alla quale lo stesso Dybala si sottoporrà nel fine settimana.

Spera anche José Mourinho in un rientro anticipato dell’argentino, visti i prossimi fondamentali impegni che i giallorossi dovranno affrontare prima della sosta. Filtra ottimismo in casa Roma, ma la sensazione sembra esser quella di non voler forzare in alcun modo il suo rientro per evitare ricadute che lo terrebbero fuori dai giochi per molto più tempo. Se le condizioni lo permetteranno, Dybala farà di tutto per poter contribuire alla causa dei giallorossi, ma la priorità momentaneamente resta quella di tornare al massimo della forma per l’appuntamento Mondiale.

Simone Cimaglia

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -