21.5 C
Roma
Agosto 10, 2022, mercoledì

Ultime News

Elezioni comunali, spostate al 10 e 11 ottobre. Si attende solo il decreto

- Advertisement -

Si attende a breve il decreto ma ormai è chiaro che le condizioni sanitarie attuali non permettono agli italiani di ritornare a votare.

Se ne parlava già da settimane a palazzo Chigi ed ora sembra essere a un passo dall’ufficialità: le elezioni comunali, previste per maggio-giugno, verranno spostate al 10 e 11 ottobre 2021. Le ragioni sono legate ovviamente alla pandemia del Coronavirus e alla fase complessa che l’Italia sta attraversando anche a causa del diffondersi della varianti del virus. Si attende, dunque, il decreto governativo.

Elezioni comunali: ecco il perché del rinvio

L’attuale situazione sanitaria ci dice chiaramente che no, non ci sono le condizioni necessarie per poter riaprire i seggi a maggio-giugno. Ma ci sono anche altre ragioni per posticipare le elezioni a ottobre 2021: rinviare le elezioni comunali, significa anche dare la possibilità ai candidati di intensificare la loro campagna elettorale, con più eventi da organizzare sul territorio. Da considerare anche i ritardi sia a destra che a sinistra: entrambi gli schieramenti infatti, non hanno ancora un candidato.

Valentina Cuffaro


 

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -