14.3 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Roma, famiglie a reddito zero: boom nella Capitale e provincia

- Advertisement -

Il momento economico globale tra disoccupazione, aumenti del caro-bollette e instabilità generalizzata sta mettendo in ginocchio tantissimi cittadini italiani. A Roma e provincia si è registrata una sinistra impennata delle famiglie a reddito zero: questa situazione finanziaria deficitaria potrebbe creare, nel breve tempo, una nuova classe indigente.

Roma e provincia, aumento significativo delle famiglie a reddito zero: le parole della Cgil

colonna reddito di cittadinanza

Un dato preoccupante – commenta il segretario locale del sindacato confederale Natale Di Cola all’Agenzia Direperché questa crescita di attestazioni Isee è il sintomo sia di un peggioramento complessivo delle condizioni economiche delle famiglie, sia dell’emersione della condizione stessa dei nuclei, legata all’introduzione di misure di sostegno al reddito. Nel 2021 i nuclei familiari di Roma e Provincia beneficiari dello sconto in bolletta e con Isee di 12mila euro. sono cresciuti del 76,5% rispetto al 2016: da 222.000 a più di 392.000. Inoltre, negli ultimi 5 anni, sono pressoché raddoppiati (+94%, da 41mila a 81mila) i nuclei con Isee pari a 0, e quindi beneficiari di qualunque sostegno. E’ diminuita la fascia Isee più alta, mentre sono aumentati i nuclei nelle fasce 12.000-25.000 mila euro e 0-12mila euro, rispettivamente del 34%  e del 76%. Le persone si stanno impoverendo e questa emersione è avvenuta attraverso misure di sostegno attuate sia dal governo centrale sia da quelli regionali o locali. E andrebbero potenziate, perché ci sono 136.000 famiglie (300.000 persone circa) con un Isee di 25.000 euro, una fascia che fa essere troppo ricchi per avere i bonus ma troppo poveri per fronteggiare inflazione e caro-bollette. Queste persone rischiano l’indigenza“.

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -