17.5 C
Roma
Dicembre 7, 2022, mercoledì

Ultime News

Roma-Hellas Verona, è emergenza defezioni per Mourinho

- Advertisement -

Sabato alle ore 18:00 andrà in scena Roma-Hellas Verona. Per i giallorossi un’importante opportunità per tornare alla vittoria. Per gli scaligeri, invece, un bel palcoscenico per dare continuità allo straripante 4-0 contro l’Udinese. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport però, la situazione per Mourinho si complica: si moltiplicano le defezioni in casa Roma.

Roma-Hellas Verona tra infortuni, squalifiche e Covid

Josè Mourinho si trova davanti a scelte complesse per la partita di domani contro l’Hellas Verona. La banda guidata da Igor Tudor ha messo in difficoltà qualsiasi squadra sul suo cammino, e sarà importante approcciare la gara nel modo più corretto. Certamente però le defezioni non aiuteranno la Roma.

Nella giornata di oggi nel corso delle rifinitura verranno valutate le condizioni di Nicolò Zaniolo e si deciderà se convocarlo o meno. Attualmente si propende verso il no, per un fastidio al quadricipite. In certi casi è sicuramente meglio non rischiare per evitare un lungo stop, ma dopo la rifinitura si capirà qualcosa in più. L’infortunio del classe 1999 va ad aggiungersi alla squalifica di Gianluca Mancini, per l’ammonizione presa contro il Sassuolo da diffidato. In più, notizia dell’ultim’ora, ci sarebbero anche tre positivi al Covid nello spogliatoio giallorosso. Si vocifera la positività di un titolare e di due giocatori solitamente riserve. Le defezioni iniziano effettivamente ad essere tante, con le seconde linee che dovranno farsi trovare pronte.

Roma, la probabile formazione

Restano da capire i nomi dei positivi al Covid, che potrebbero cambiare ulteriormente le carte in tavola. Ma per il momento la Roma viaggia verso il 4-3-3. La linea difensiva davanti a Rui Patricio dovrebbe essere composta, da destra verso sinistra, da uno tra Maitland-Niles e Karsdorp, poi Kumbulla, Smalling e Vina. Resta possibile anche lo spostamento di Maitland-Niles a sinistra al posto dell’uruguaiano.

Il centrocampo dovrebbe essere composto da Sergio Oliveira, Veretout e Cristante (Mkhitaryan potrebbe essere il titolare positivo al Covid), mentre il reparto offensivo vedrà agire Pellegrini, Abraham e con grande probabilità Afena-Gyan.

In ogni caso dopo la rifinitura di oggi potremo avere indicazioni più precise sugli undici che sfideranno l’Hellas Verona, alla ricerca della vittoria mancante da quasi un mese.

Twitter

Instagram

Facebook

Credit Photo: Instagram @josemourinho

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -