16.2 C
Roma
Aprile 17, 2021, sabato

Roma, lotta alla diffusione del virus: Trastevere osservata speciale

- Advertisement -

Si è tenuto ieri un importante Tavolo Tecnico presieduto dal Questore Carmine Esposito riguardante i controlli per il contenimento ed il contrasto del diffondersi del virus Covid-19, già in atto nella Capitale nelle zone del centro storico, Area Tridente, Area Piazza del Popolo e Area Pincio, nonché nelle grandi vie dello shopping come via Cola di Rienzo, via Ottaviano e nelle zone coinvolte dal fenomeno della “movida”, come Trastevere, San Lorenzo ed il Pigneto.

Roma, il piano anti assembramento varato dal Questore

Anche nel prossimo fine settimana, al centro, come di consueto, saranno installate un congruo numero di transenne da posizionare nelle aree individuate, in particolare al fine di creare un corridoio per il traffico pedonale in transito nell’area di piazza del Popolo e nell’area del Pincio e per un eventuale contingentamento dell’afflusso pedonale. Solo per il pomeriggio di domenica prossima invece, in occasione di una prevista manifestazione, l’area di piazza del Popolo lato Pincio ospiterà esclusivamente circa 700 manifestanti mentre sul lato Tevere saranno predisposti due corridoi per l’afflusso ed il deflusso delle persone che, da piazza del Popolo si immettono in via del Corso e viceversa.

Sorvegliati speciali i luoghi di mare vicino Roma

Oltre ai pattugliamenti speciali realizzati attraverso unità ippomontate o munite di moto/bicicletta, è stato predisposto anche un pattugliamento generico di osservazione finalizzato ad individuare e segnalare immediatamente eventuali assembramenti. Particolare vigilanza sarà garantita anche presso le località del litorale romano come Ostia, Fregene, Fiumicino, Anzio, Nettuno, Civitavecchia, Santa Marinella e Manziana, al fine di prevenire l’eventuale assembramento di persone presso i lungomari o altre località dove è stata riscontrata una maggiore criticità.

Trastevere entra nel mirino

Nell’ambito del “Tavolo Tecnico”, per quanto riguarda il quartiere Trastevere, è stato pianificato anche un ulteriore rafforzamento dei servizi, che inizieranno già da venerdì pomeriggio, dovuto alla presenza di numerosi giovani, soprattutto nel fine settimana. Come di consueto, a cura della Polizia Locale, saranno delimitate la Fontana di Santa Maria in Trastevere e la Scalea del Tamburrino al fine di non consentire lo stazionamento di persone intente a consumare bevande. L’area sarà divisa in due zone presidiate da unità e contingenti delle forze di Polizia. Concorreranno, nell’espletamento dei suddetti servizi di controllo, anche l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia Locale di Roma Capitale.

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

Il bando per il Distretto dell’Artigianato a Tor di Nona

E' stato pubblicato il bando per l’affidamento in concessione dei servizi di formazione, trasmissione dei saperi e di tutela dell’artigianato artistico...

Base di spaccio in una sala giochi a Roma: Polizia sigilla per 30 giorni

L'attività dovrà restare chiusa per 30 giorni con l'impossibilità di riapertura al pubblico. Dal controllo della sala giochi a Centocelle è...

Il nuovo volto dell’Area Sacra di Torre Argentina è a marchio Bvlgari

L'Area Sacra di Torre Argentina avrà presto un nuovo volto. Si conformerà al criterio di "accessibilità allargata". Questo grazie alla realizzazione...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Il bando per il Distretto dell’Artigianato a Tor di Nona

E' stato pubblicato il bando per l’affidamento in concessione dei servizi di formazione, trasmissione dei saperi e di tutela dell’artigianato artistico...

Base di spaccio in una sala giochi a Roma: Polizia sigilla per 30 giorni

L'attività dovrà restare chiusa per 30 giorni con l'impossibilità di riapertura al pubblico. Dal controllo della sala giochi a Centocelle è...

Il nuovo volto dell’Area Sacra di Torre Argentina è a marchio Bvlgari

L'Area Sacra di Torre Argentina avrà presto un nuovo volto. Si conformerà al criterio di "accessibilità allargata". Questo grazie alla realizzazione...

Dieci miliardi in infrastrutture. Nel Lazio: “Sblocco di 57 opere”

Dal governo arrivano dieci miliardi per sbloccare quelle opere di infrastrutture rimaste bloccate a causa della mancanza di liquidità. Nel Lazio...
- Advertisement -